Nuova Apple Tv (ex iTv): i dettagli ufficiali


Si è da poco concluso l'attesissimo MWSF e il mondo, non solo quello "Think Different", è diverso: il signor Jobs ha presentato due prodotti che se non proprio rivoluzioneranno tutto, cambieranno in modo decisivo le vite di molti. Uno di questi futuri oggetti di culto è proprio la tanto attesa iTv, che ha cambiato nome in favore del più semplice (e forse meno inflazionato) Apple Tv (dove il termine Apple è rappresentato ormai dal marchio, non dalla parola).

Dopo svariati rumors, sì è dunque giunti alla sua presentazione oggi: grazie a questo nuovo aggeggino, dalle dimensioni abbastanza ridotte, i contenuti multimediali quali foto, musica, programmi e serie televisive, saranno da oggi un'unica "anima".

Come è possibile tutto questo? Attraverso una connessione wireless che avviene tra l'AppleTv e la porta HDMI o composita del nostro televisore. Grazie anche alla perfetta sincronizzazione con iTunes, potremo in questo modo rivedere le nostre serie preferite che abbiamo acquistato presso l'iTunes Store, direttamente sulla nostra televisione senza bisogno di altri dispositivi; allo stesso modo anche le foto della vacanza a Cuba, saranno visionabili nella stessa facile e veloce maniera. Immagino che i prossimi mesi dovrò stringere la cinghia a dei livelli inimmaginabili perché i miei esigui risparmi si dissiperanno con pochi e semplici clic...

Di seguito trovate le specifiche dell'Apple TV

  • Dimensioni


  • Alimentazione:
    Alimentatore da 48watt integrato
  • Processore e unità di storaggio:
    -processore Intel
    -40 GB di Hard Disk
    -sino a 50 ore di film e spettacoli televisivi
    -sino a 9000 canzoni
    -sino a 25.000 fotografie
  • Il funzionamento:
    In sostanza AppleTv può sincronizzare quattro differenti librerie iTunes su Mac o Pc nel suo hard disk, per permettere la fruizione diretta sul televisore. Sincronizzazione anche per le librerie iPhoto, Adobe Album o Adobe Elements. Apple Tv può essere sincronizzato da un pannello di iTunes, proprio come un iPod.
  • Streaming:
    Se iTunes deve ancora sincronizzare ciò che vogliamo vedere, o non vogliamo sincronizzare affatto, il contenuto può essere raggiunto in streaming. Ovviamente in questo caso l'altro computer dovrà essere acceso.

  • Requisiti di sistema:
    -Mac o Pc
    -iTunes 7.1
    -Sistemi Operativi: Mac OS X 10.3.9 o successivo
    Pc: Windows XP HOme/Professional (SP2)
    -Airport Extreme integrata, connesione Wi-Fi 802.11b, 802.11g o 802.11n (il wireless videostreaming necessita la connessione 802.11g o 802.11n) oppure 10/100 Base-T Ethernet network.
  • Porte e interfacce:
    -HDMI (audio e video)
    -Ingresso composito audio-video
    -Uscita Ottica per l'audio
    -Uscita analogica RCA Stereo per l'audio
    -porta per la connessione ethernet 10/100BASE-T
    -USB 2.0
    -Utilizzo del protocollo 802.11n per la connessione wireless
    -Porta infrarossi integrata (supporta l'Apple Remote incluso)

  • Video:
    Formati video supportati: H.264 e H.264 protetto (direttamente da iTunes Sotre):640 by 480, 30 fps, LC version of Baseline Profile; 320 by 240, 30 fps, Baseline profile up to Level 1.3; 1280 by 720, 24 fps, Progressive Main Profile. MPEG-4: 640 by 480, 30 fps, Simple Profile
  • Audio:
    Formati Audio supportati: ACC (16 sino a 320 Kbps); ACC protetti (direttamente da iTunes Store); Mp3(16 sino 320 Kbps); Mp3 VBR; Apple Lossless; AIFF; WAV
  • Foto:
    Formati foto supportati: JPEG, BMP, GIF, TIFF, PNG
  • Compatibilità con Televisore:
    Compatibile con televisori HD WideScreen 1080i 60/50Hz, 720p 60/50Hz, 576p 50Hz (formato PAL), oppure 480p 60Hz
  • Il prezzo Usa è di 299$, quello italiano di 299€ in consegna dal prossimo Febbraio. Il prodotto è già visionabile su Apple Store Italia, ed è interessante notare che Apple ha introdotto Apple TV all'interno dell'iPod Store (al posto di iPod Hi Fi).
    • shares
    • Mail
    32 commenti Aggiorna
    Ordina: