Apple produrrà un iPhone TD-SCDMA per la Cina?

Apple store Shanghai, iPhone
Molti produttori di smartphone hanno lanciato sul mercato una versione speciale per la Cina dei loro modelli, per venire incontro a questo enorme mercato. In Cina, infatti, si usa il protocollo di comunicazione mobile TD-SCDMA, al quale Apple potrebbe adattare un modello speciale di iPhone.

Kevin Wang, direttore del ramo di ricerca in elettronica per la Cina di IHS iSuppli, ha sottolineato quanto potrebbe rivelarsi significativa questa mossa per Apple:

Fra tutte le marche di smartphone che competono sul mercato cinese, Apple è l'unica che non offre un prodotto che si adatti allo standard nazionale TD-SCDMA. Si tratta di un grosso svantaggio per Apple, dato che il TD-SCDMA è lo standard di comunicazione per smartphone con maggiore crescita in Cina e per il quale ci si aspetta un aumento del mercato di un fattore 10 entro il 2016. (Kevin Wang - iSuppli)

Ovviamente Apple potrebbe produrre un modello TD-SCDMA di iPhone per il mercato cinese, come fece con l'iPhone 4 CDMA prodotto per Verizon. Però Apple unificò la produzione di nuovo poco tempo dopo, proponendo un modello unico con chip sia CMDA che GSM. Non è chiaro quindi se e quando Apple possa produrre un iPhone TD-SCDMA cinese, ma sembra che la compagnia di Cupertino si perdi così l'entrata sul mercato di China Mobile, la quale connette il 70% degli utenti cinesi contando così 650 milioni di clienti. Apple ha in Cina contratti di distribuzione con gli altri due operatori: China Unicom e China Telecom, che rappresentano solamente il 30% di questo enorme mercato.

Via Gigaom | Foto kriswho

  • shares
  • Mail