Televisore Apple già in produzione in arrivo a Natale?

Se il 2011 è stato un anno quasi sabbatico per i prodotti Apple basati sul sistema operativo iOS, con la sola presentazione di iPad 2 e iPhone 4S, il 2012 rischia di provocare una vera e propria indigestione di prodotti della Mela, con il debutto del nuovo iPad, del nuovo iPhone 5, del nuovo iPod touch di quinta generazione, ma sopratutto dell'inedito iPad mini e probabilmente anche della cosiddetta iTV.

In questi giorni infatti sono tornate alla ribalta le indiscrezioni sul fantomatico televisore Apple, con Tim Cook che sta trattando con le emittenti televisive via cavo degli Stati Uniti per integrare i tradizionali canali nel nuovo dispositivo della Mela in grado di cancellare la differenza tra TV e video On Demand.

Peter Misek, analista di Jeffries & Co, ha ricevuto l'informazione da fonti asiatiche che la produzione del televisore Apple sarebbe già stata avviata. Lo scorso marzo Misek aveva rivelato che alcuni componenti del televisore Apple erano pronti e si stavano muovendo dai produttori verso le fabbriche di assemblaggio.

Curiosamente Misek afferma che Apple sta stringendo accordi anche con gli operatori telefonici AT&T e Verizon per la distribuzione di un dispositivo, probabilmente una versione aggiornata della Apple TV, come alternativa ai tradizionali set top box delle emittenti via cavo. E' probabile quindi che il sistema ideato da Apple sia di fatto una Web TV che sfrutta le reti dati dei due operatori.

Nessun cenno viene fatto ad un possibile debutto del dispositivo al di fuori degli Stati Uniti, ma Misek prevede che nel 2013 Apple venderà 2 milioni di iTV ad un prezzo stimato di 1250$, una cifra superiore al prezzo atteso dai nostri lettori.

[via 9to5mac]

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: