Steve Jobs: un ladro fa visita alla sua casa di Palo Alto

Steve Jobs: un ladro fa visita alla sua casa di Palo Alto

In quella che sarebbe una crescente "moda" per i ladri della Bay Area di effettuare furti in casa, nemmeno la casa di Steve Jobs a Palo Alto sembra riuscire a farla franca: l'abitazione di Waverley Street ha infatti ricevuto la visita di un ladro lo scorso 17 luglio, secondo quanto reso noto dal procuratore distrettuale della contea di Santa Clara, Tom Flattery. A effettuare il colpo sarebbe stato il trentacinquenne Kariem McFarlin, già arrestato lo scorso 2 agosto per aver rubato nella casa di Jobs e venduto la refurtiva.

A quanto pare, tra computer ed effetti personali del defunto fondatore di Apple, McFarlin sarebbe riuscito a portare via un bottino del valore di 60.000$, ricevendo però le immediate attenzioni delle autorità probabilmente anche a causa dell'importanza dell'ex proprietario della casa colpita, ancora oggetto di pellegrinaggi e omaggi a Steve Jobs da parte dei fan della società di Cupertino.

Adesso, McFarlin resterà in prigione (500.000$ la cauzione), prima di affrontare l'aula di tribunale il prossimo 20 agosto.

Via | Tuaw.com
Foto | TM News

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: