Giornata record per le azioni Apple

Giusto ieri celebravamo il rito annuale del "pontifica la fine di Apple", tradizione che viene perpetrata ogni anno da volenterosi (quanto sempre più rari) pseudoanalisti anti-Cupertino.

Oggi, in un loop ideale di botta e risposta, le azioni Apple segnano il record assoluto in borsa, raggiungendo, alla chiusura dei mercati, la quota di 90,31$.

Ricordo con piacere che nel dicembre di 9 anni fa, in quel 1997 che vide il ritorno in sella di Steve Jobs, le azioni di Cupertino segnavano il minimo storico, poco più di 3 (tre) dollari.

Fatelo voi il conto della crescita percentuale, e non dimenticate che le azioni hanno subito già due "stock split", ovvero di una ne sono state fatte in tutto quattro: senza gli split forse ora navigherebbero addirittura verso i 400$.

Come si suol dire: Apple è morta, viva Apple!

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: