Piper Jaffray: negli USA grande interesse per una iTV

mockup itv televisore smart tv apple

Una recente ricerca di mercato condotta da Gene Munster della Piper Jaffray svela che, sull'intero campione di statunitensi intervistati, il 49% si dice estremamente interessato ad una eventuale iTV, ovvero ad un set top box targato Apple con Siri, FaceTime e tutto il resto. E parliamo d'un prodotto che neppure esiste sul mercato.

Se la metà del campione si dice disposta ad acquistare una smart tv con la mela, il 29% spiega addirittura che, pur non avendo necessità di cambiare televisore, cambierebbe idea per un prodotto del genere. E il merito, manco a dirlo, è del successo di iPhone ed iPad:

"A nostro modo di vedere, ciò suggerisce che i clienti sarebbero ben lieti di spezzare il ciclo di prodotto settennale delle TV pur di acquistare una televisione Apple. Ciò ovviamente non sorprende dato il seguito che hanno i prodotti Apple e l'enorme adozione degli iPhone e degli iPad."

Gli interessati all'acquisto, tuttavia, scendono ad appena il 12% se il prezzo del dispositivo dovesse raggiungere i 1.500$ di prezzo stimati da più parti:

"La difficoltà più grande che dovrà fronteggiare Apple per vincere i consumatori sarà il prezzo. Negli ultimi 7 anni, i consumatori sono stati abituati a pagare sempre meno per le TV, con il prezzo medio per le TV da 32" sceso del 76% rispetto al 2005."

Riuscirà Apple a invertire la tendenza, soprattutto in tempi di crisi? Difficile fare pronostici, ma quando c'è Cupertino di mezzo meglio sempre abbondare coi numeri: iPhone e iPad insegnano (soprattutto a Ballmer).

[Via CNet]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: