iTunes Store: niente film in Asia


Apple non ha intenzione di vendere, per ora, film in Asia tramite iTunes. Questa è la dichiarazione fatta ieri dalla dirigenza di Cupertino in merito all'estensione del business di iTunes verso est.

Il motivo della chiusura verso i paesi asiatici riguarda principalmente la pirateria, diffusissima a quelle latitudini. In pratica, Apple fa capire che le major non le concederebbero mai i diritti.

Rimane invece aperta la strada alla vendita di film in Europa, dove pare che i contatti con le filiali locali delle case cinematografiche siano già ben avviati, tanto da stimarne la partenza per l'inizio del 2007.

Più difficile, invece, la possibilità di acquistare le serie televisive, presenti già da tempo sull'iTunes Store americano: la questione dei diritti di sfruttamento è quanto mai variegata nel vecchio continente, rendendo le trattative molto complicate a causa dell'alto numero degli interlocutori.

[Da Digg]

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: