Chiusa la vertenza Apple-Creative


Già molti giornali sono usciti con il titolone: "Apple perde la causa con Creative e gli versa 100 milioni di dollari".

Ma la verità è un'altra e, come spesso accade, i titoli sono fuorvianti.

In realtà le cose stanno diversamente e il quadro è più complesso.
Apple e Creative hanno raggiunto un accordo extragiudiziale che chiude tutti i contenziosi aperti tra le due società (che si erano citate a vicenda). In pratica entrambe le società accettano di lasciare le cose come stanno e di riconoscere i brevetti e le proprietà intellettuali reciproche.

Apple verserà a Creative 100 milioni di dollari e licenzierà a Creative il "Made for iPod" (non si sa a fronte di quale corrispettivo), con il quale la società orientale potrà entrare nel business degli accessori per il player di Cupertino.

Dunque quella che per i giornali è una sconfitta di Apple, potrebbe in realtà rivelarsi un clamoroso successo: da un lato Apple chiude le cause con una cifra che non avrebbe coperto nemmeno gli onorari dei legali (ricordiamo che Creative chiedeva svariati miliardi di dollari, non milioni) e in più il suo più acerrimo concorrente si metterà a produrre accessori per iPod.

Addirittura c'è già chi sostiene che Creative smetterà di produrre player propri per concentrarsi sugli accessori e magari sulla stessa produzione di iPod.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: