Gestione Download in Safari: una feature che nessuno conosce

Quando si scarica un file con Safari, la finestra pop-up dei download compare e poi sparisce dalla vista per sempre. Con questo trucco, invece, resta sempre in primo piano.

Nel corso degli anni, siamo arrivati a sperare che Apple implementasse prima o poi un download manager degno di questo nome in Safari. In realtà, è sempre stato lì solo che nessuno ce lo aveva mai detto.

Di solito, quando si scarica un file in Safari, un pop-up di avviso compare per qualche istante, e infine sfuma via. Per sapere a che punto siamo con il download, occorre cercare il pulsante nell'interfaccia e verificare la barra di avanzamento. Ma non tutti sanno dove guardare, anche perché quando non ci sono elementi né passati né presenti nella cronologia dei download, il pulsante viene nascosto alla vista.

Download in Primo Piano

Per avere sempre a portata di mano lo stato di avanzamento del download dei file, c'è un trucco che incredibilmente semplice e che fino ad oggi era sfuggito ai nostri radar. Una cosetta talmente banale, utile e geniale che abbiamo sentito il dovere di condividerla coi lettori di Melablog.

In pratica, appena compare il pop-up in alto a destra, si può farci clic sopra e trascinarlo dove volete: resterà al suo posto, vincolato alla finestra principale di Safari da cui dipende.

Per chiudere il pop-up, è sufficiente cancellare la cronologia dei download premendo Cancella, oppure col pulsantino "x" in alto a sinistra. E questo è quanto. Anzi, questo stratagemma funziona con tutte le finestre pop-up di macOS. Tentate l'esperimento: aprite il Calendario e fate doppio clic su un appuntamento qualunque; poi, trascinate dove volete la finestrella coi dettagli dell'evento. Facile, pratico e indolore.

  • shares
  • Mail