iOS 12.4 introduce il supporto ad Apple Card, la carta di credito Apple

Nelle scorse ore, Apple ha distribuito agli sviluppatori la prima Beta di iOS 12.4. E finalmente arriva il supporto ad Apple Card, la carta di credito della mela.

Anche se tutti attendiamo trepidanti le novità di iOS 13 tra qualche settimana, in effetti Apple non ha ancora finito il lavoro con iOS 12. Dopo il rilascio di iOS 12.3 che ha portato in dote tanti bug-fix e la nuova app Apple TV, con iOS 12.4 arriverà infatti il supporto ad Apple Card, la prima carta di credito di Cupertino.

A spulciare il changelog, non si trova praticamente nulla di interessante; l'unica feature di rilievo è il supporto ad Apple Card, una carta di credito che rischia di rivoluzionare davvero il settore, offrendo sostanzialmente tutto quello che non si era mai visto fino ad ora.

Non solo privacy e integrazione con iPhone, ma anche soldi reali di rimborso per ogni dollaro speso, niente spese per i ritardi nei pagamenti, attivazione istantanea e zero costi; in effetti, non ci sono spese di apertura, chiusura, né tassi di cambio aggiuntivi o penali per sforamento del massimale. Perfino i tassi di interesse sono tra i migliori del mercato: Apple Card, insomma, è il futuro del credito, nata per le transazioni fisiche e online:


  • Fino al 3% di cash back

  • Daily cash back

  • Niente spese

  • Accettata in tutto il mondo, su circuito Mastercard

  • Carta fisica in titanio serigrafato, senza CVV e con numeri occultati

  • Registrazione su iPhone istantanea

  • Tracciamento spese

  • Etichettatura chiara e automatica delle spese

  • Focalizzata sulle spese

Per una panoramica di tutti i pro e i contro, vi rimandiamo alla pagina di approfondimento sulle caratteristiche della carta.

La brutta notizia è che per ora si tratta di una novità circoscritta esclusivamente al mercato statunitense; non è dato sapere se e quando uscirà dai confini nazionali e raggiungerà le sponde europee, ma se dovessimo azzardare secondo noi è questione di un paio d'anni al massimo visto che oramai Apple Pay c'è anche in Italia.

E voi sottoscrivereste Apple Card? Ditecelo nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • Mail