Apple Watch, re incontrastato dei dispositivi indossabili

Uno smartwatch ogni tre che vengono smerciati è Apple Watch. L'orologio con la mela si è guadagnato il 35.8% del mercato.

L'orologio smart più diffuso al mondo? Nel trimestre gennaio-febbraio 2019 è Apple Watch, col 35.8% delle consegne mondiali. Detta in altri termini, uno smartwatch ogni tre che invadono il mercato porta il logo della mela.

Il competitor più prossimo è Samsung, con appena l'11.1% di market share; un buon risultato rispetto 7.2% del trimestre precedente, ma ancora troppo poco per rappresentare una seria minaccia per Cupertino.

In generale, secondo i dati diffusi da Counterpoint Research, le consegne di Apple Watch sono cresciute del 49% rispetto all'anno scorso, ed il merito sarebbe soprattutto della funzionalità ECG introdotta su Apple Watch Series 4, da qualche tempo disponibile anche in Italia.

Purtroppo non c'è modo di avere contezza di questo successo per bocca di Apple, visto che nei loro risultati fiscali infilano Apple Watch all'interno della più ampia categoria "Indossabili, Casa e Accessori." È noto però che, complessivamente, questo comparto ha generato utili per oltre 5 miliardi di dollari, e ora sappiamo anche a quale dispositivo accreditare gran parte di tale successo.

  • shares
  • Mail