Più Privacy su iPhone: abilitare l'Auto-Cancellazione dei dati di Google

Se anche voi siete preoccupati della quantità di informazioni che Google ingurgita ogni giorno su di voi, ecco la soluzione: impostate l'auto-cancellazione della Cronologia dei Luoghi e delle Attività.

Basta possedere un account Gmail e usare sporadicamente Google Maps perché Google sappia dove abitate e lavorate, quali posti frequentate (abitualmente o eccezionalmente), quali ricerche e quanti acquisti fate. Ecco perché è importante cancellare ogni tanto queste informazioni: e da oggi, c'è un modo per farlo in automatico a intervalli regolari.

Cronologia Posizioni è una feature di Mountain View che ricorda e mostra all'occorrenza tutti i luoghi che avete visitato, sfruttando i dati del GPS presente sul vostro smartphone. Si tratta di una funzionalità finita di recente nell'occhio del ciclone, dopo che gli esperti si sono accorti di un problema gravissimo: nonostante la disattivazione, Google continuava a studiare gli spostamenti degli utenti.

Sulla scia del malcontento suscitato, la società ha quindi deciso di implementare controlli più robusti e soprattutto più rispettosi della privacy. Grazie all'Auto-Cancellazione della Cronologia dei Luoghi e delle Attività è infatti possibile impostare l'eliminazione automatica dei luoghi e dei siti visitati, oltreché delle app aperte e delle ricerche fatte.

Auto-Pulizia


Fino ad oggi, si poteva attivare o disattivare del tutto la Cronologia dei Luoghi e delle Attività (che poi però continuava a registrare allegramente i fatti vostri), e non esistevano controlli ciclici. D'ora in avanti invece, potete scegliere di eliminare i vostri dati ogni 3 mesi, ogni 18 mesi oppure manualmente ogni volta che desiderate.

Le nuove impostazioni potrebbero non essere ancora disponibili per tutti; saranno attivate nelle prossime settimane all'interno della Gestione Attività del vostro account Google. Un po' di pazienza, quindi, e presto potremo per lo meno limitare un po' gli appetiti di uno dei giganti del Web.

  • shares
  • Mail