iPhone con tastiera olografica: il Concept dà spettacolo

Se iPhone 11 integrasse un picoproiettore capace di creare una tastiera olografica sulla scrivania, si trasformerebbe in un Mac portatile. Il Concept dà spettacolo.

Creato da Hassan Kaymak, il concept un po' spartano che vedete nel cima al post mostra un ipotetico iPhone 11 dotato di picoproiettore integrato e capace di trasformare il telefono in una sorta di Mac portatile.

Di primo acchito, questo concept mostra un iPhone tutto schermo, con cornice laterale metallica che ricorda iPhone 4; non si intravede la fotocamera frontale, il che lascerebbe supporre che sia stata nascosta sotto il display, ma in compenso si distingue chiaramente la fotocamera a 3 lenti attesa per quest'anno. Ma la vera innovazione qui è nel sistema di picoproiettori integrato capace di proiettare un display e una tastiera virtuale dovunque vi troviate.

L'idea è audace ma purtroppo non ancora possibile con le tecnologie attuali. I picoproiettori LED attuali, infatti, pur se discretamente buoni sono anche voluminosi rispetto ad un iPhone, e di sicuro non includono sensori di riconoscimento del tocco. Detta in altri termini, non possediamo tecnologie di miniaturizzazione che permettano di comprimere due proiettori nel poco spazio disponibile su un telefono.

Dunque, non aspettatevi una roba del genere con iPhone 11 e in tutta onestà, neppure con iPhone 12 o coi modelli immediatamente successivi. Per una roba del genere, ammesso che sia fattibile a livello tecnico, se ne riparla almeno tra una decade.

  • shares
  • Mail