Apple Store, passare dati dal vecchio al nuovo Mac ora è gratis

Quando si acquista un nuovo Mac, si può chiedere al Genius di trasferire i dati dal vecchio direttamente in Apple Store; e il servizio è totalmente gratuito.

La migrazione dei dati dal vecchio al nuovo Mac è ufficialmente gratuita per tutti gli utenti che effettuano l'acquisto di un nuovo computer in Apple Store, o per chi effettua una riparazione; in precedenza, invece, per questo stesso servizio la mela imponeva un prezzo di 99€.

In particolare, la novità è in essere dal 2 aprile scorso, e costituisce l'ultimo tassello della riorganizzazione degli Apple Store degli ultimi anni; ovviamente, si applica a tutti i punti vendita ufficiali del blogo terracqueo.

Fino a qualche tempo fa, la Migrazione Dati era inclusa nelle sessioni One to One, un abbonamento annuale che -al costo di da 99€- consentiva di ricevere assistenza e aiuto per imparare a utilizzare correttamente il proprio Mac, iPhone o iPad con sessioni personali da 30 o 60 minuti l'una.

Poi, nel 2015 One to One venne mandato in pensione; rimase solo la Migrazione Dati a 99€, e ora cade anche quel costo. C'è da dire però che mentre prima, pagando, si poteva ottenere il servizio anche su vecchi Mac fuori garanzia, ora invece è compreso solo coi nuovi acquisti.

In ogni caso, era anche giusto così. Dopotutto, tutto quel che fa il Genius è collegare i due Mac e avviare Assistente Migrazione, l'utility di serie che si occupa di passare i file e le cartelle da un PC (anche Windows) all'altro. Ma lo fa senza badare a cosa viene copiato, e alla sua reale utilità per l'utente; a nostro giudizio, invece, il cambio del Mac dovrebbe costituire piuttosto l'occasione ideale per fare pulizie. In luogo degli automatismi, dunque, molto meglio mettersi a setacciare manualmente quel che serve davvero, e liberare così spazio prezioso.

  • shares
  • Mail