Apple Watch Series 4, la funzione ECG in Italia con watchOS 5.2

Presto anche sugli Apple Watch italiani funzionerà l'elettrocardiogramma. Lo rivelano le tracce scovate all'interno di iOS 12.2.


Aggiornamento del 28 marzo

Signore e signori, è ufficiale. La funzionalità di Elettroencefalogramma di Apple Watch Series 4 è disponibile anche per gli utenti italiani. È sufficiente aggiornare a watchOS 5.2 (che tra l'altro introduce il supporto ad AirPods 2), cosa che può essere fatta l'app Apple Watch su iPhone in Generali > Aggiornamento Software.

Introdotta con watchOS 5.1.3 a dicembre 2018, l'ECG di Apple Watch era utilizzabile solo negli USA, in Puerto Rico, Guam e nelle Isole Vergini statunitensi. Ora invece è incluso praticamente l'intero continente europeo più Hong Kong.

Registrare un ECG


Effettuare un Elettrocardiogramma su Apple Watch è semplicissimo. Basta dare inizio alla procedura, piazzare un dito sulla Corona Digitale e attendere 30 secondi. Alla fine verrà creato un rapporto completo di tracciato, e una classificazione del ritmo da condividere direttamente col medico curante.

I Rumors dei Giorni Scorsi


Il rilascio di iOS 12.2, avvenuto a poche ore di distanza dall'Evento Apple di ieri sera, ha rivelato una sorpresa che non ci aspettavamo quasi più: Apple prepara Apple Watch al lancio della funzione ECG in Europa, Italia compresa.

Le schermate che vedete in cima al post sono comparse nelle app di Salute & Benessere di un iPhone inglese dopo l'update ad iOS 12.2, e rivelano che iPhone è sostanzialmente pronto all'uso dell'elettrocardiogramma. Manca solo l'ultimo tassello, vale a dire un update anche di watchOS. Nelle schermate di supporto Apple si legge infatti:

Per le Regioni USA: L'app ECG è disponibile su Apple Watch Series 4 con watchOS 5.1.2 o versioni successive, abbinato ad iPhone 5s o versioni successive con iOS 12.1.1 o versioni successive.
Per le Regioni Extra-USA: L'app ECG è disponibile su Apple Watch Series 4 con watchOS 5.2 o versioni successive, abbinato ad iPhone 5s o versioni successive con iOS 12.1.1 o versioni successive.

Ma c'è di più. Nell'aggiornamento c'è anche un riferimento al marchio CE per l'ECG, che è fondamentale (anzi obbligatorio) nei paesi europei, e dunque anche nel nostro. Si tratta di una serie di verifiche che garantiscono la conformità a determinati standard minimi di sicurezza previsti dalle direttive comunitarie. Quanto ci vorrà per il lancio italiano, tuttavia, è ancora presto per dirlo.

  • shares
  • Mail