Nubia, lo smartphone-orologio che Apple deve ignorare

Ora che lo smartphone pieghevole va di moda, Apple deve resistere all'impulso di buttarsi nella mischia solo per vedere l'effetto che fa. Si rischia di fare la fine di Nubia.

In questi giorni, se ne sono viste tante. Tutto ha avuto inizio con il Samsung Galaxy Fold, il primo smartphone pieghevole della sudcoreana; poi è giunto lo Huawei Mate X e infine -coup de théâtre- è arrivato il telefono-mattone di Energizer. Arrivati a questo punto, non ci sembrava corretto nei confronti dei lettori abbandonare il filone, prima di mostrarvi l'ultima novità di questo periodo. Al MWC 2019 hanno presentato infatti uno smartphone da polso con display curvo che vi stupirà (e non in positivo).

Si chiama Nubia Alpha Wearable Smartphone , e riesce a coniugare con notevole solerzia tutti gli errori che Apple deve evitare coi suoi dispostivi e prodotti. La mela infatti ha creato Apple Watch, un orologio smart indipendente da iPhone ma legato a quest'ultimo attraverso il collante di iCloud e Handoff.

L'Alpha Wearable Smartphone di Nubia, invece, ha fuso telefono e smartwatch in uno sgraziato braccialettone con display OLED da 4" e risoluzione di 960 x 192 pixel (capace di piegarsi 100.000 volte senza problemi, così almeno dichiara il produttore). Al suo interno un processore Snapdragon Wear 2100 processor e appena 8GB di storage. Più che un prodotto commerciale maturo, sembra un esperimento di laboratorio, ma lasciamo a voi i commenti su questa stessa pagina, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • +1
  • Mail