Galaxy S10 & Fold: 6 modi in cui Samsung ha stracciato Apple

Ora che Samsung ha lanciato i suoi nuovi smartphone e accessori, è ufficialmente scattata l'invidia. Ecco 6 feature con cui Samsung ha stracciato Apple (e che vorremmo vedere anche su iPhone).

L'ultimo evento Samsung ha fatto da vetrina ai nuovi Galaxy S10 con display Infinity-O Dynamic AMOLED, processori Exynos 9820 e Snapdragon 855, fino a 12 GB di RAM e 1 TB di memoria, una/due fotocamere frontali e tre/quattro fotocamere posteriori. Più, ovviamente, l'attesissimo Fold, il primo smartphone pieghevole della sudcoreana. Si tratta di dispositivi moderni e potenti, con alcune funzionalità che non ci spiacerebbe affatto vedere anche sui dispositivi Apple.

1. Carica tra Smartphone


Se il Galaxy dell'amico/dolce metà ha la batteria a terra, è sufficiente avvicinarlo al vostro per avviare la ricarica wireless. In pratica, il telefono diventa un tappetino di ricarica a batteria per altri dispositivi.

La buona notizia, comunque, è che anche iPhone 11 dovrebbe avere qualcosa del genere, che consentirà tra l'altro di ricaricare senza fili anche AirPods 2.

2. Multitasking a 3


Il multitasking di iPhone consente di affiancare al massimo 2 applicazioni; con i nuovi galaxy, invece, si arriva a tre app contemporaneamente su schermo. Magari serve, magari non serve, ma intanto è una cosa che vorremmo vedere anche sul potente (e ben più grande) iPad Pro da 12.9 pollici.

3. Scansione Impronte Ultrasonica


Non rimprovereremo mai a sufficienza Apple per aver abbandonato il Touch ID di punto in bianco, e aver puntato tutto sul Face ID. Il riconoscimento del volto e geniale, intendiamoci, ma c'è una serie di situazioni in cui rimpiangiamo il più pratico riconoscimento dell'impronta, anche perché -Samsung lo prova- era possibile con un po' di sforzi in più, infilare entrambi nel medesimo dispositivo.

I nuovi Galaxy utilizzano la scansione ultrasonica: basta poggiare il polpastrello ovunque sul display per sbloccare il telefono o autorizzare un pagamento.

4. Fotocamera a 3 Lenti


Inizia la guerra delle fotocamere. Ora che Samsung è passata a 3 lenti per la fotocamera posteriore, è praticamente scontato che anche Apple farà altrettanto, anche se -pare- solo con iPhone 11 Plus.

L'S10 possiede due sensori da 12MP wide e telephoto, più un altro ultra-wide da 16MP. Inoltre, le fotocamere sono servite da Intelligenza Artificiale: forniscono consigli per gli scatti in tempo reale, e riconoscono automaticamente oltre 30 possibili scenari, così da regolare in modo autonomo i parametri di scatto.

5. Galaxy Buds


6 ore di uso continuato su singola ricarica, supporto ai comandi vocali di Bixby, custodia-batteria che può essere ricaricata poggiandola semplicemente sulla scocca del Galaxy S10. Non saranno stilosi come AirPods, ma i Galaxy Buds fanno tutto quel che abbiamo già visto e anche qualcosa che vedremo solo con AirPods 2, tipo la ricarica senza fili.

Pare però che i nuovi auricolari Apple avranno anche sensori avanzati di monitoraggio della salute, che invece sui Buds mancano. D'altro canto, gli AirPods costano 159$ (e AirPods 2 perfino di più) laddove gli omologhi Samsung solo 129$.

  • shares
  • +1
  • Mail