iPhone 11, un rendering mostra iOS 13 e Modalità Dark

Nuovi, arditi rendering mostrano che aspetto potrebbe avere il nuovo iPhone 11 con iOS 13 con Modalità Dark attiva. Ed è stiloso ed elegante.

Ora che macOS Mojave ha ufficialmente sdoganato la Modalità Dark, tutte le app si sono rifatte il look in onore della novità. Ed è qualcosa di talmente tanto apprezzato nel mondo della mela (e di sensato, come vi spiegheremo qui di seguito), che oramai diamo per scontato l'arrivo di una feature simile anche su iPhone e iPad.

Quelli di PhoneArena hanno creato i bellissimi rendering che vedete in cima al post e che ritraggono un ipotetico iPhone 11, la prossima generazione di smartphone con la mela attesa dopo l'estate.

Come si vede, è dark che più dark non si può. E non si tratta solo di uno sfondo scuro: l'intero tema assume toni che virano al grigio e nero, compreso il Centro di Controllo. E non è solo un vezzo estetico.

Come abbiamo spiegato tempo addietro, l'uso di queste tonalità in abbinamento ad uno schermo OLED consente di abbattere i consumi della batteria, poiché -a differenza di un display LCD- i pixel OLED non consumano energia quando mostrano il nero (e dunque sono spenti). Per questa ragione, la cosa vale solo per iPhone X, iPhone XS e iPhone XS Max, e per i Mac con display Retina; nessun vantaggio diretto o indiretto deriverebbe dall'uso del Dark Mode su iPhone XR o su dispositivi più datati.

"Non invertite semplicemente i bianchi," si legge sulla pagina dei rendering. "Limitate gli altri colori e sfumateli il più possibile. Per esempio, invece di usare interruttori colorati e solidi per le varie impostazioni, quando sono attivati, si potrebbe utilizzare una sottolineatura colorata per dare la stessa informazione, senza emettere luce non necessaria."

Che ne pensate di questi rendering? Reggono la sfida con le aspettative che avete per la prossima generazione di iPhone e iOS? Ai lettori l'ultima parola nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • +1
  • Mail