MacBook con tasti "incollati" addio: Apple lavora ad una tastiera in vetro

Apple sta lavorando ad un'ardita tecnologia di tastiera che supererà il meccanismo a farfalla attuale (con tutti i suoi limiti), liberandoci finalmente dai tasti "appiccicati" o non funzionanti.

La questione esiste ed è concreta, e l'estensione di garanzia per le tastiere dei nuovi MacBook e MacBook Pro è la prova tangibile che perfino Apple si rende conto del problema. Quello stesso meccanismo a farfalla che ha permesso di raggiungere nuovi livelli di sottigliezza del computer sta facendo arrabbiare gran parte degli utenti: a lungo andare, i tasti si riempiono di polvere e tendono ad incollarsi o a fare cilecca. Il che produce un'esperienza di digitazione del testo davvero molto frustrante, e parliamo con cognizione di causa.

Per questa ragione, dopo aver varato il programma di riparazione gratuita dei portatili, Apple ha introdotto alla chetichella una modifica al design attuale: una sottile membrana in silicone che dovrebbe tenere lontane briciole e polvere dai meccanismi, e limitare dunque i fastidi che ne derivano.

In futuro, però, potremmo dire definitivamente addio a queste noie. Apple infatti ha brevettato un tipo di tastiera di nuova concezione, caratterizzata da un approccio completamente diverso che potrebbe eliminare alla radice la faccenda dei tasti incollati.

L'idea è di sostituire l'attuale miriade di tessere in plastica con un'unica lamina di vetro, dotata di sezioni rialzate per delimitare i singoli tasti al tatto. Ogni volta che avviene la pressione di un tasto, benché in effetti nessun meccanismo si muova, il sistema fornisce un feedback vibratorio/tattile che restituisce l'impressione d'aver affondato il dito nel vetro.

Una tastiera concepita in questo modo ha molti vantaggi: risulta impenetrabile allo sporco, e in più può essere utilizzata come un gigantesco trackpad; e ovviamente, consentirebbe di ridurre lo spazio occupato dalla tastiera, contribuendo a rendere ancora più sottili i portatili Apple.

  • shares
  • +1
  • Mail