iOS 12.2: Tutte le novità delle Beta

Apple ha distribuito in queste ore la terza Beta di iOS 12.2, e le novità in ballo sono diverse: dal redesign dell'app Apple TV Remote, all'arrivo di HomeKit TV per controllare la TV in salotto con Siri.


Aggiornamento del 14 marzo 2019

A breve distanza dal rilascio della quarta Beta di iOS 12.2, spunta un'altra novità minore che era sfuggita ai radar, e che si aggiunge alle altre:



  • Qualità Audio: D'ora in avanti, cambia (in meglio) il formato dei messaggio audio inviati attraverso iMessage; dal precedente .AMR siamo passati al più performante .CAF che permette di raggiungere un suono molto più chiaro, altisonante e brillante. Affinché la cosa funzioni, tuttavia, sia il mittente che il destinatario devono aver aggiornato a iOS 12.2 o a macOS Mojave 10.14.4.

  • La nuova icona di Apple News, che ora diventa molto più stilizzata e in un certo senso anche più anonima: una n rossa su sfondo bianco.

  • L'icona dell'app Apple Remote pure viene rivista e corretta: un banale ma chiarissimo telecomando bianco su sfondo bluetto.

Nel video qui di seguito potete prendere ascolto del divario che passa tra un messaggio .AMR e uno .CAF. La differenza è davvero notevole.

A questo si aggiungono ovviamente le feature più importanti, come AirPlay 2 e il supporto alle TV di terze parti, il nuovo telecomando Apple Remote virtuale e gli inediti Animoji.

Quest'ultima Beta è disponibile sia per gli sviluppatori che per gli utenti comuni. In questo post vi spieghiamo come scaricarla e installarla sul vostro iPhone, ma fate attenzione: si tratta di software acerbo, e soprattutto non disinstallabile. Poi dovrete attendere la versione definitiva.

Le novità della Beta 2 e 3



Dalla riorganizzazione dell'app Apple TV Remote ai bug-fix, ecco quali novità sono state introdotte rispetto alla prima versione del 24 gennaio scorso.


  • Apple TV Remote: L'app per controllare Apple TV da iPhone è stata riprogettata per occupare più spazio. Ora ha una tonalità lievemente più dark.

  • Ricarica: Un bug nelle precedenti beta faceva sì che, nella Lock Screen, venisse mostrata lo stato di carica del telefono in luogo dell'orario. Ora è stato risolto.

  • Schermata Info: L'interfaccia che mostra tutte le caratteristiche del dispositivo (Impostazioni > Generali > Info) è stata rivista e ottimizzata in modo più coerente.

  • Apple News: Il logo è cambiato lievemente, w ora non è più Apple News; diventa ufficialmente News, come Pay.

  • FaceTime di Gruppo: Apple ha finalmente e una volta per tutte risolto il bug delle videochiamate FaceTime di gruppo che era rimasto a metà l'ultimo update.

  • Suggerimenti Siri: Apple introduce una nuova feature in Impostazioni > Siri & Cerca > Apple Store che suggerirà corsi presso i negozi Apple in base alle abitudini d'uso del dispositivo.

  • Sviluppatori: Vengono introdotti infine nuovi strumenti specifici per sviluppatori che semplificheranno la creazione di app per iPhone, Apple Watch.

Le novità della Beta 1


Il rilascio a sorpresa di iOS 12.2 Beta 1 ci permette di dare un'occhiata alle cosette che Apple ha in programma per i prossimi mesi. A parte HomeKit TV, che secondo noi non arriverà mai abbastanza in fretta, non notiamo stravolgimenti rivoluzionari. Ecco tutte le novità più interessanti emerse in queste ore.

HomeKit TV: Sapevamo che Apple stava lavorando coi produttori per integrare Siri e HomeKit con le Smart TV. Ora le TV compatibili potranno essere aggiunte come qualunque gingillo di domotica HomeKit, e compariranno nell'app Casa.


Apple TV Remote: L'app per controllare Apple TV è stata modificata, e ora occupa tutto lo schermo disponibile, e non soltanto una porzione come in precedenza.


Icona Mirroring: Invece della icona AirPlay, per il mirroring (la proiezione su tv di quel che vedete a schermo su iPhone) ora c'è un'icona die due quadratini come su Mac.


Wallet: L'app portafoglio di iOS è stata rivista un po'. Quando si entra all'interno di una specifica carta, il pulsante Info è stato spostato in alto e in più è stato aggiunto il pulsante Fine. La lista delle ultime transazioni è più chiara e contiene più elementi.


Apple Pay Cash: Il servizio che consente di inviarsi credito con un iMessage ora rende ancora più facile spedire soldi istantaneamente a qualcuno grazie al nuovo pulsante "Aggiungi denaro." Così i figli non dovranno più aspettare la paghetta, potranno sollecitarla direttamente.


Ricerca in Safari: Quando iniziate a scrivere parole chiave nella Barra di Ricerca di Safari, l'autofill di Google vi proporrà de termini indicati con la freccia blu. Basta toccarli perché vengano inseriti nel campo di ricerca, e ottenere così ulteriori suggerimenti per una ricerca ancora più circoscritta e dettagliata. Sembra complicato, ma in realtà è molto intuitivo.


Nuova Icona AirPlay: Niente di che. Semplicemente una nuova icona.


Siti Non Sicuri: In precedenza, Apple tendeva a indicare con chiarezza i siti sicuri; ora invece, evidenzia ancora di più quelli non-sicuri.


Qualità Aria: Apple ha aggiornato l'app Mappe per visualizzare anche la qualità dell'aria delle località.

Infine, segnaliamo che la Beta di iOS 12.2 introduce anche il supporto ad 'HeySiri' per AirPods 2. Qui di seguito trovate il nostro approfondimento.

  • shares
  • +1
  • Mail