Apple stringe un accordo con la Imagine Documentaries di Ron Howard

Ron Howard

Sappiamo ormai da tempo che Apple sta investendo milioni di dollari per produrre contenuti originali per il nuovo servizio di streaming che vedrà la luce in data ancora da definire e che promette di dare del filo da torcere alla concorrenza, da Amazon a Netflix. Tutto è ancora avvolto dal mistero, non sappiamo se la piattaforma sarà accessibile anche a chi non possiede un dispositivo Apple o se i contenuti saranno distribuiti tramite Apple Music o se quest'ultimo ingloberà anche una sezione non dedicata principalmente alla musica.

Ora, però, sappiamo che tra i contenuti originali prodotti da Apple non ci saranno soltanto serie tv, ma anche documentari. In queste ore Variety ha rivelato che Apple avrebbe stretto un accordo con la Imagine Documentaries, la società di produzione di documentari di Ron Howard e Brian Grazer, la stessa che nel 2017 ha vinto il Grammy per Miglior Film Musicale con "The Beatles: Eight Days a Week — The Touring Years".

I dettagli dell'accordo non sono stati resi noti e non è chiaro se Apple si limiterà a distribuire i nuovi lavori della casa di produzione, se metterà in catalogo anche le opere precedenti o se avrà un ruolo più attivo nel finanziamento dei progetti futuri.

Quello che è certo è che Apple si sta muovendo su più fronti per il proprio servizio di streaming: la concorrenza farebbe bene a non sottovalutare i piani di Cupertino!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail