Samsung chiede i danni ad Apple in Olanda: violato il brevetto EP1188269

samsung vs apple

Apple contro Samsung: nuovo atto. Stavolta a sorridere è proprio la società sudcoreana, grazie a quanto proviene dalla Corte Distrettuale Dell'Aia che si è espressa a suo favore sulla causa in corso contro l'azienda di Cupertino. Nel dettaglio, come saprete, il procedimento legale riguardava la violazione di brevetti da parte di Apple: dei quattro brevetti citati da Samsung, il EP1188269 sarebbe stato effettivamente violato secondo l'autorità.

Pur rifiutando la violazione degli altri brevetti, la Corte ha quindi dichiarato legittime le richieste di Samsung nei confronti di Apple per il EP1188269, legato alla tecnologia 3G del tablet Galaxy Tab 10.1. In quanto brevetto di tipo FRAND (fair, reasonable, and non-discriminatory terms) però, la sua violazione non permetterà a Samsung di chiedere il ritiro dal mercato dei dispositivi coinvolti, limitandosi "solo" a un risarcimento danni: i modelli individuati sono iPhone 3G, 3GS, 4, oltre a iPad 1 e 2.

Ecco come ha reagito immediatamente Samsung, che secondo le prime stime potrebbe pretendere da Apple un risarcimento nell'ordine di qualche milione:

"Samsung dà il benvenuto alla decisione della corte dell'Aia, che conferma ancora come Apple faccia libero uso delle nostre innovazioni tecnologica. In accordo con la sentenza, riceveremo adeguato risarcimento per i danni che Apple e i suoi prodotti hanno causato."

La lotta tra le due società è quindi tutt'altro che finita: oltre all'Olanda, procedimenti legali con successi alterni vanno avanti anche in Germania, Regno Unito, Francia, Italia Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud e Australia. In barba ai tentativi di fare pace.

Via | Intomobile.com | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: