Aprire Google Assistant con un comando vocale su iPhone

Da oggi, grazie ad iOS 12, è possibile invocare l'assistente virtuale di Google senza aprire l'app, con un semplice comando vocale. Ecco come.

Fino ad oggi, per poter utilizzare l'assistente virtuale di Google su iPhone, occorreva prima aprire manualmente l'app; ora, grazie ai Comandi Rapidi di iOS 12, potete creare un comando vocale specifico per attivarlo in un istante.

L'ultimo aggiornamento dell'app Assistente Google, infatti, ha introdotto il supporto alle Scorciatoie di Siri, il che significa che è tecnicamente possibile registrare una frase tipo "Ok Google" oppure "Hey Google" per far sì che l'app venga aperta automaticamente e che l'assistente sia pronto a recepire un comando.

Volendo, è perfino possibile impostare i Comandi Rapidi per le frasi che utilizzate più frequentemente con Assistente Google; cosa che torna particolarmente utile per le automazioni di domotica. Per esempio, potreste configurare "Buona notte Google" perché Siri apra l'app Assistente Google e gli faccia eseguire lo spegnimento delle luci, la chiusura della serratura blindata, e il blocco dello streaming sui dispositivi Google Cast. Oppure, potreste utilizzarlo per controllare a voce accessori di domotica compatibili con Google ma non con HomeKit. Le possibilità sono infinite.

Basta seguire questi passaggi:

D'ora in avanti, basterà pronunciare il comando "Hey Siri Hey Google." La prima parte attiva il dispositivo iOS e lo mette in attesa di una comando, mentre la seconda fa aprire l'app Assistente Google e pone quest'ultimo in attesa di un comando successivo. Un po' macchinoso, forse, ma brutalmente efficace.

Leggi anche: Comandi Rapidi di Siri, le migliori scorciatoie da scaricare subito

  • shares
  • +1
  • Mail