MacBook Pro 13" no Touch Bar: come ottenere la sostituzione gratuita della SSD

I moduli SSD di alcuni MacBook Pro 13" hanno un difetto di fabbricazione che può portare alla perdita dei dati, per cui Apple li sostituisce gratuitamente. Ecco come controllare se siete a rischio.

Se avete acquistato un MacBook Pro 13" senza Touch Bar tra giugno 2017 e giugno 2018, i vostri preziosi dati potrebbero essere in pericolo; le SSD di questi computer infatti potrebbero essere difettose e causare la corruzione dei file. Ciò si verifica sia col taglio da 128 che da 256GB.

Per questo particolare modello, dunque, è stato predisposto un programma di riparazione gratuita, a cui potete accedere seguendo queste indicazioni:


  • Aprite questa pagina del sito Apple

  • Verificate l'idoneità alla riparazione gratuita immettendo il seriale del Mac nel modulo e fate clic su Invia

  • Per ottenere il seriale, basta fare clic sul menu Mela in alto a sinistra, e selezionare Informazioni su questo Mac; un doppio clic sul seriale permetterà di copiarlo nella cache così da poterlo incollare nel modulo

Se il Mac rientra tra quelli affetti dal problema, dovrete prenotare un appuntamento in Apple Store ed effettuare un backup di Time Machine prima di portare il Mac.

Considerate infatti che l'intervento durerà almeno un'oretta, e che il computer vi verrà riconsegnato completamente ripristinato: dunque non bypassate il backup.

Come al solito, se ci sono problemi al Mac che esulano dal difetto specifico della SSD, dovrete prima procedere alla riparazione a pagamento per poter accedere a quella gratuita. Inoltre, Apple non si riterrà responsabile di eventuali perdite di dati, dunque effettuate subito la verifica e portate il Mac in assistenza il più presto possibile.

Infine, coloro i quali hanno già ottenuto una riparazione a pagamento sulla SSD hanno diritto a ricevere un rimborso; basta contattare Apple al telefono per avviare la procedura.

  • shares
  • Mail