Creare un sistema di Videosorveglianza domestica per iPhone

Con un investimento a partire da 40€ è possibile creare un sistema di videosorveglianza domestica sicuro, affidabile e soprattutto gestibile da iPhone. Basta una connessione WiFi.

La domotica tradizionale è complessa, costosa, difficile da installare e ancor più difficile da controllare. Con le webcam WiFi, invece, si riesce a tirar su un sistema di videosorveglianza ragionevolmente affidabile e sicuro, con costi dieci volte inferiori e soprattutto senza dover spaccare muri e installare alcunché. Tutto grazie alla connessione domestica e ad un'app su iPhone.

Cosa vi servirà

Quel che vi serve è una connessione ad Internet all'altezza; meglio una fibra, possibilmente non inferiore ai 30Mbit; in alternativa anche una buona ADSL può rivelarsi adeguata, ma fate attenzione. Un'ADSL lenta (con velocità pari o inferiore agli 8Mbit) comporta tempi più lunghi per ricevere la notifica della Webcam e soprattutto le fotografie o il video degli intrusi. Ciò significa che un eventuale ladro avrà più tempo per staccare la corrente o la Webcam dalla sua posizione, dandogli un vantaggio indesiderato.

I Criteri di Scelta della Webcam

Sul mercato esistono prodotti per tutte le tasche ed esigenze, e alcuni di essi si distinguono per la qualità del servizio offerto (almeno sulla carta),tipo Logitech e Google, ma abbiamo deciso di evitare queste ultime poiché richiedono un abbonamento per sfruttarle a dovere; il che è una tendenza francamente fastidiosa: i produttori scelgano l'una o l'altra formula. O si paga l'abbonamento, o l'hardware.

D'altro canto, per l'utente è fondamentale individuare un produttore affidabile e rinomato che dia garanzie sullo sviluppo software futuro. Con iOS che evolve ogni anno, è imperativo un aggiornamento costante dell'app di supporto, senza la quale la webcam diventa un inutile fermacarte. E non pensiate che il prezzo che pagate sia necessariamente proporzionato a questa variabile: le D-Link più economiche costano meno di 50€ e offrono un eccellente supporto da sempre.

Infine, abbiamo diviso la guida in webcam da interni e da esterni; e mentre per quelle da esterno abbiamo dato enfasi alla praticità di installazione (zero corrente), per quelle interne abbiamo preferito il supporto ad Homekit, per poterle controllare con Siri e avere l'anteprima di foto e video direttamente nelle notifiche su iPhone.

Un'ultima parola sulla facilità di installazione. Abbiamo personalmente testato quasi tutte le webcam proposte; possiamo certificare che si sono dimostrate ragionevolmente semplici da configurare, in particolare per chi ha Mac. Alcuni modelli poi, tipo la Argus Pro, si configurano direttamente e completamente da iPhone senza neppure passare dal computer.

Tutti i gingilli che vi proponiamo hanno in comune il visore notturno agli Infrarossi, almeno un microfono, il rilevatore di movimento e il supporto alle notifiche Push e all'invio mail. Alcune tuttavia offrono molto di più.

Webcam da Interni


Budget Basso: Per chi cerca qualcosa senza troppi fronzoli che faccia il suo sporco lavoro senza battere ciglio, la D-Link DCS-932L è impagabile. Bruttina da vedere ma estremamente robusta nelle funzionalità, vi darà soddisfazione per molti anni a venire. È un modello in produzione da parecchio, non ha il microfono bidirezionale (potete solo ascoltare), possiede i sensori a infrarossi ma ha una misera risoluzione VGA da 640 x 480 pixel. Questo però significa che le Notifiche e le mail arrivano istantaneamente anche con ADSL da 3Mbit. In più, è costantemente aggiornata nel firmware e nell'app. Per 45,88€ non si può davvero chiedere di più. La trovate su questa pagina di Amazon

Budget Intermedio: Chi cercasse la stessa robustezza con qualche funzionalità in più potrebbe optare invece per la D-Link DCS-942L che offre la medesima robustezza hardware/software con in più uno slot micro-SD per la registrazione video (inclusa la scheda da 16GB). Costa 68,21€ su Amazon. Per poco più altrimenti c'è la DCS-8010LH con SD e supporto Cloud a pagamento, con Grandangolare 120° e supporto Alexa a 73€ comprese spedizioni.


Budget Alto: Per chi cerca video Full HD 1920 x 1080 ultra dettagliato, microfono e altoparlanti per comunicazioni a due vie, suggeriamo invece la D-Link DSH-C310 con slot micro SD, supporto HomeKit e Cloud. Mimetizzatela bene però, perché se qualcuno vi ruba la micro-SD, addio filmati di sicurezza. La trovate a 132€ su Amazon.

Webcam da Esterni


Per gli esterni serve una Webcam robusta, in grado di resistere alle intemperie, alla pioggia e al sole battente; abbiamo preferito prodotti che non richiedano di scavare tracce né di portare la corrente fuori. L'idea era di scegliere un dispositivo autosufficiente, che si installasse letteralmente in 10 minuti e che funzionasse per lunghi periodi di tempo senza procurare fastidi. Alla fine abbiamo testato per voi il prodotto che risponde a tutte queste caratteristiche, e pensiamo che ne resterete piacevolmente sorpresi.

L'Argus Pro di Reolink consiste in una telecamera di sicurezza da 1080P HD con Allarme Sirena, audio a 2 vie, visione notturna IR, rilevatore di movimento, slot SD e batteria integrata che garantisce un uso medio di circa 6 mesi a ricarica. E se abbinate il pannello solare e lo posizionate in modo strategico, non avrete praticamente più necessità di ricaricarla.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 64 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail