iPad Pro con Face ID, nuovi Mac e iPhone XR: le novità Apple a ottobre 2018

iPhone XR, ma anche iPad Pro con Face ID e soprattutto nuovi Mac. Ecco tutte le novità Apple attese per ottobre 2018.


Aggiornamento dell'11 ottobre 2018

L'arrivo dei nuovi iPhone, di Apple Watch Series 4 e gli update software non hanno esaurito la gran quantità di novità Apple in arrivo; anzi, alcuni di esse sono ancora previste entro la fine del mese. Nel frattempo, però, gli utenti mettono in standby la carta di credito.

Stando ai dati forniti da Gartner, le consegne di Mac nell'ultimo trimestre sono calate sensibilmente. Parliamo di 4,9 milioni di Mac nel terzo trimestre del 2018 contro i 5,4 milioni del terzo trimestre dell'anno prima; una contrazione del -8.5%. Al contempo, si è ristretto anche il market share della mela, passato dal precedente 8% all'attuale 7,3%.

Apple resta insomma il quarto produttore mondiale, sotto Lenovo, HP e Dell e sopra Acer e Asus. Il fatto è che mancano all'appello ancora troppe cosette: nuovi MacBook Pro entry level, per esempio, ma anche i nuovi MacBook, per non parlare dei fissi e del desaparecido Mac mini. Un declino confermato anche da IDC e che non troverà risoluzione fintanto che Apple non si deciderà a dare una svecchiata al proprio catalogo. Ecco tutti i prodotti attesi entro poche settimane.

iPhone XR


Non è una sorpresa. Annunciato durante l'evento di settembre, iPhone XR è lo smartphone colorato di Cupertino, con molte delle feature e la stessa potenza di iPhone XS, ma ad un costo meno indecente. Andrà in pre-ordine a partire dal 19 ottobre, con disponibilità effettiva dal 26 dello stesso mese.





iPad Pro con Face ID


È da mesi che se ne parla e oramai non sussistono più dubbi: Apple sta per lanciare nuovi iPad privi di pulsante Home, con cornice più sottile, display più ampio e sensori Face ID; pare anche che sarà spostato lo Smart Connector e che la porta Lightning verrà sostituita dalla USB-C. L'update riguarderà sia il taglio da 10.5 che da 12.9 pollici.

Nuovi Mac


Su questo fronte, le notizie si fanno più nebulose. A luglio, Apple ha aggiornato il MacBook Pro da 13 e 15 pollici con display True Tone, Hey Siri e nuovi processori più performanti, il tutto senza un evento specifico. Dunque è lecito aspettarsi almeno un redesign di qualche altro modello.


  • MacBook: Pare che Apple sia in procinto di mandare in pensione il MacBook Air e di sostituirlo con un MacBook da 13" con display Retina. L'unica indiscrezione riguarda l'introduzione del Touch ID ma senza Touch Bar. Per il resto, mistero.

  • Mac mini: Sembra incredibile, ma chi acquista un Mac mini oggi si porta a casa un computer vecchio di 4 anni. Se la sorte è con noi, Tim Cook si deciderà finalmente a dare l'imprimatur su questo modello. Seriamente, non chiediamo mica la luna, ci basterebbe un processore e una scheda video più recenti.
    iMac: Anche gli iMac hanno urgente bisogno di una svecchiata e pare che, oltre a CPU E GPU, vedremo anche significative novità per il display.

  • Mac Pro: Non ci fate neppure la bocca, perché Apple ha già annunciato che arriverà nel 2019; anno in cui, verosimilmente, anche gli iMac Pro beneficeranno di un salto generazionale.

  • AirPower: È dall'anno scorso che attendiamo il caricabatterie wireless che ricaricherà AirPods, iPhone e Apple Watch assieme. È stato promesso entro il 2018, e ancora non è giunta nessuna smentita o ritrattazione, dunque è probabile che sarà lanciato nelle prossime settimane, e comunque ben prima di Natale.

Nuovo Evento Apple?


La vera domanda a questo punto è un'altra. Ci sarà un evento speciale ad hoc per presentare tutte o alcune di queste novità? La cosa è certamente possibile, così come non si esclude una raffica di lanci in sordina con comunicati e briefing stampa privati. Oramai, manca poco.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 183 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail