Mac Obsoleti: aggiornato il programma di riparazione dei Mac e iPhone obsoleti

Si allunga la lista dei Mac obsoleti che potranno essere eccezionalmente riparati in Apple Store, e si aggiungono anche alcuni vecchi iPhone.

Normalmente quando un prodotto Apple diventa obsoleto, non può più ricevere assistenza né riparazioni negli Apple Store; inoltre, diventa impossibile reperire ricambi nei negozi tradizionali. Da qualche tempo, tuttavia, a Cupertino stanno sperimentando un programma pilota di riparazione dei Mac obsoleti che ora è stato allargato anche ad iPhone e a nuovi modelli di computer.

Lo scorso febbraio, la mela aveva esplorato la possibilità di far riparare i vecchi iMac Metà 2011 da 21.5" e 27", tecnicamente obsoleti; e poiché evidentemente l'esperimento ha dato frutti positivi, ora a Cupertino hanno deciso di estendere a tutti i paesi del mondo la novità.

Attualmente, benché vecchi come il cucco, Apple ha riaperto dunque le riparazioni per i seguenti prodotti:

iMac Meta 2011 (21,5" e 27")
MacBook Air Metà 2012 (11" e 13")
iPhone 5 (CDMA e GSM)
iPhone 4S
MacBook Pro Metà 2012 Non Retina 15"
MacBook Pro Retina 13" Fine 2012
MacBook Pro Retina 13" Inizio 2013
MacBook Pro Retina 15" Fine 2012
MacBook Pro Retina 15" Inizio 2013

A partire dal 30 novembre 2018:
iPhone 4S
MacBook Pro (15-inch, Mid 2012)

A partire dal 30 dicembre 2018:
MacBook Pro (13-inch, Retina, Late 2012)
MacBook Pro (13-inch, Retina, Early 2013)
MacBook Pro (15-inch, Retina, Mid 2012)
MacBook Pro (15-inch, Retina, Early 2013)
Mac Pro (Mid 2012)

La ragione di questa scelta sta nel fatto che i magazzini sono ancora pieni di componentistica dedicata ad alcuni vecchi modelli di Mac e iPhone, ma si tratta di scorte limitate e dunque destinate ad esaurirsi prima o poi. Se le componenti di ricambio non dovessero essere disponibili, inoltre, l'Apple Store si rifiuterà di effettuare la riparazione.

È importante sottolineare che non troverete traccia del cambio di politica sulle pagine ufficiali del supporto Apple; si tratta di una circolare interna segreta, dunque esercitate tatto quando vi recherete dal Genius, siate gentili e soprattutto evitate di nominare Melablog o i rumors. In teoria, nessuno di noi dovrebbe saperlo.

  • shares
  • +1
  • Mail