Chiamate FaceTime di Gruppo: rimosse da iOS 12 e macOS Mojave

Doveva essere una delle feature chiave di iOS 12 e macOS Mojave, ma qualcosa è andato storto nello sviluppo. E ora, Apple ha rimandato le Chiamate FaceTime di Gruppo a data da destinarsi.

chiamate-facetime-di-gruppo-rimosse-ios12-mojave.jpg

Una delle feature più importanti di iOS 12 e macOS Mojave era costituito dalle Chiamate FaceTime di Gruppo fino a 32 utenti. Più che di una rivoluzione, si trattava dell'estensione di una funzione già esistente, e che molte app di terze parti oramai effettuano senza problemi. Non con 32 persone contemporaneamente, magari, ma comunque con un numero di destinatari più che adeguato: alla fin fine, i casi in cui si rende davvero necessaria una call a 32 per un utente comune sono pochissimi.

Dai test effettuati sulle prime Beta, la funzionalità sembrava comportarsi piuttosto bene; ora, però, per qualche ragione è stata rimossa e rimandata ad un "aggiornamento software futuro più in là in autunno." Di più non è dato sapere.

Anche con iOS 11, si erano verificate dinamiche analoghe, quando Apple Pay Cash, AirPlay 2 e Messaggi su iCloud -tre feature chiave- sono state posticipati di molti mesi rispetto al lancio della build ufficiale. Dunque, se tutto va come si spera, si riparlerà delle Chiamate FaceTime di Gruppo col primo aggiornamento di iOS 12 a ridosso della fine dell'anno.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail