Apple brevetta Face ID e Gesti Kinect per Mac

Un recente brevetto Apple descrive una sofisticata tecnologia in grado di integrare Face ID e controlli à la Minority Report su Mac.

face-id-e-gesti-kinect-mac.jpg

Se ricordate il concept di Touch Bar per Mac, già avete capito di cosa parliamo. Un nuovo brevetto depositato da Cupertino svela un inedito accessorio che potrebbe portare su Mac il riconoscimento facciale e gesti senza contatto fisico, ed è geniale.

"Mappe di profondità possono essere processate per segmentare e identificare oggetti nella scena. L'identificazione delle forme umanoidi (cioè forme 3D la cui struttura assomiglia a quella di un essere umano) in una mappa di profondità, e i cambiamenti di queste forme da scena a scena possono essere usate per controllare le applicazioni del computer."

Detta in parole povere, parliamo di un sistema in grado di interpretare i vostri movimenti nello spazio, e tradurli in comandi per le applicazioni del computer grazie agli stessi sensori che rendono possibile il Face ID. Tipo Control Air, la geniale barra che trasforma i movimenti delle mani in clic del mouse, o OneCue per Apple TV, ma meglio.

A differenza di altre tecnologie e concept simili già visti, infatti, la versione di Apple non si limita ad analizzare solo il movimento delle mani, ma anche quello di viso, torso e braccia; parliamo dunque di analisi dei movimenti, delle espressioni e di tutto il resto del corredo della comunicazione non verbale umana.

Non a caso, il brevetto in questione porta la firma degli ingegneri di PrimeSense, la società a cui dobbiamo il Kinect di Microsoft e che poi è stata acquisita da Apple nel 2013. E ovviamente, non esiste nessuna garanzia che tutto ciò sfoci in un prodotto futuro, ma è chiaro che le ambizioni di Apple per questo tipo di applicazioni non si fermano al Face ID. Anzi, il Face ID è solo l'inizio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail