iPad Pro con Face ID: Apple si lascia sfuggire i nuovi iPad 2018

Tra le risorse di iOS 12, gli smanettoni del Web hanno scovato nientemeno che l'icona in altissima risoluzione dei nuovi iPad Pro in arrivo all'evento del 30 ottobre. Ed è sorprendente simile e come ce lo eravamo immaginati.


Aggiornamento del 29 ottobre 2018

L'immagine che vedete qui in cima al post non è il solito rendering di qualche designer; è l'aspetto definitivo degli iPad Pro con Face ID che Apple lancerà domani durante l'Evento Speciale del 30 ottobre 2018. Siamo quindi in grado di confermare quanto segue:


  • Va via il pulsante Home, e arriva il Face ID. A differenza di iPhone, tuttavia, non è presente alcuna Notch.

  • La cornice sarà molto più spessa di quanto avremmo sperato. In proporzione, siamo più sui livelli di iPhone XR che di iPhone XS.

  • Dall'immagine non si evince se ci sarà o meno una porta USB-C in luogo della Lightning, ma alcune componenti di iOS 12 includono il supporto ai display virtualizzati 4K

L'icona non svela neppure se il modulo Smart Connector sia stato effettivamente spostato dal lato sinistro al fondo del dispositivo, ma se davvero il Face ID funzionerà anche in orizzontale, allora è molto probabile che anche questa indiscrezione verrà confermata. Appuntamento domani alle 16.00 ora italiana su queste pagine per il consueto Live di Melablog.

I CAD Trapelati a Settembre



Nelle ultime ore sono trapelati nuovi rendering CAD relativi agli iPad Pro con Face ID in arrivo più in là nel corso dell'anno. A differenza dei precedenti (che trovate qui sotto), i nuovi concept mostrano un design più aggressivo e squadrato, ispirato allo stile di iPhone 4 e lontano dalle curve morbide dei modelli attuali.

Per il resto, le caratteristiche restano quelle di iPhone X: display con cornice molto più sottile, niente pulsante Home, e schermo da 11 o 12,9 pollici. E fate caso ai particolari: in luogo di un'unica linea dell'antenna, sul retro della scocca se ne trovano due separate, una in fondo e una in cima. Manca il jack cuffie, e la fotocamera risulta sporgente rispetto al resto dello chassis.

Infine, lo Smart Connector è posizionato direttamente sulla porta Lightning, e non più sul lato lungo; ciò implica che questo dispositivo è pensato per stare in piedi con orientamento verticale. Una limitazione imposta dal Face ID, a quanto pare, anche se non si capisce che senso avrebbe visto che -secondo voci molto ben infornate- presto il riconoscimento facciale funzionerà anche in orizzontale. Una cosa è certa: se cambia il posizionamento dello Smart Connector, i vecchi accessori -compresa la Smart Keyboard- non saranno compatibili.

L'arrivo dei nuovi iPad Pro è previsto per l'autunno, comunque dopo iPhone XS, Apple Watch Series 4 e l'economico iPhone 9.

I "vecchi" rumors


Dopo il successo di iPhone X, era inevitabile che Apple decidesse di portare anche sui suoi tablet il design privo di pulsante Home e la cornice sottile; ciò, in altre parole, prelude ad un iPad col Face ID, ma notate la differenza: in questo caso, manca la cosiddetta Notch, l'incavo nel display che serve a ospitare i sensori 3D. E la ragione è che, semplicemente, su un dispositivo grande come iPad non serve.

Per ragioni di contenimento dei costi e strategia di massimizzazione del guadagno, però, diamo per scontato che i primi dispositivi a beneficiare del passaggio alla più recente tecnologia biometrica saranno gli iPad Pro; banalmente, questo è il modello che costa di più, e dunque è quello che consente di ammortizzare più rapidamente i costi di ricerca e sviluppo.

Il designer Álvaro Pabesio ha immaginato che aspetto potrebbe avere un iPad simile, e il risultato potete ammirarlo nella Gallery qui in cima al post. Notate la differenza più impor

Si tratta di un iPad da 11.9 pollici che le stesse identiche dimensioni dell'attuale 10.5 pollici, anche se fino ad oggi le indiscrezioni parlavano di un display meno generoso. C'è pure una fotocamera posteriore da 12 Megapixel, e ovviamente iOS 12, la prossima versione del sistema operativo mobile di Cupertino che contiene già riferimenti ad un iPad con fotocamera TrueDepth. Il lancio, tuttavia, è previsto solo dopo l'estate.

  • shares
  • +1
  • Mail