Furto Apple Store: rubano 100.00$ di prodotti in stile Mission Impossible

Forse ispirati da Mission Impossible, un gruppo di ladri ha escogitato un furto in un Apple Store che un giorno potrebbe diventare un film. E gli ha fruttato pure 100.000 dollari di refurtiva.

furto-apple-store-mission-impossible.jpg

Un manipolo di ladri in Georgia ha messo su un colpo destinato a far parlare di sé. Sfruttando condotte e canalizzazioni di un negozio di informatica della catena Best Buy, sono riusciti a mettere le mani su oltre 100.000$ di prodotti Apple: parliamo di iPhone, iPad e MacBook, oltre a diversi tipi di accessori con la mela.

Ma quel che colpisce è soprattutto la sofisticata metodologia messa in atto. Gli scassinatori non hanno fatto irruzione, né causato danni evidenti; piuttosto si sono calati dal soffitto con una sistema di pulegge, per poi iniziare a scavare l'accesso al magazzino dove si sono rintanai e hanno portato a termine il colpo in tutta tranquillità.

La polizia per ora brancola nel buio e commenta con sorpresa il colpo: "Qualcuno che entra in quel modo" afferma il Sergente Parsons della Stazione di Polizia di Dunwoody "è uno che ha fatto un colpo alla Mission Impossible." E ancora: "Sono davvero diventati così bravi?"

Ad oggi, avevamo visto ladri vestiti da dipendenti Apple, e furti mordi-e-fuggi con scasso della vetrina; ma mai scene da film come questa. Quasi quasi, verrebbe da fare l'applauso ai malviventi come ne La Casa di Carta.

  • shares
  • +1
  • Mail