iOS 12: prestazioni superiori anche sui dispositivi più vecchi

Al WWDC 2018, Apple ha promesso che le prestazioni di iOS 12 saranno fino al 40% superiori rispetto all'ultima versione disponibile, anche sugli iPhone più datati. E i test preliminari comparsi sul Web sembrano confermarlo.

iOS 12 & iPhone 8


Nel video in cima al post, hanno messo a confronto due iPhone 8, uno aggiornato ad iOS 12 beta 1 (quello rosso) e l'altro fermo a iOS 11.4; il risultato è sorprendente: il primo dispositivo surclassa l'altro in quasi tutti i test. Anche se non nella misura dichiarata da Cupertino.

Il dispositivo su iOS 12 è quasi sempre il più veloce, sia con le app di terze parti che con quelle Apple; l'apertura della tastiera, che invece doveva essere fino al 50% più rapida, richiede grossomodo lo stesso tempo. Ciò tuttavia potrebbe dipendere dal fatto che iPhone 8 è relativamente recente, perché sui gingilli più vecchi la differenza è tangibile.

iOS 12 & iPhone 5s


In questo video, invece, è stato ripetuto il medesimo esperimento ma stavolta con due iPhone 5s, vale a dire un telefono di cinque anni fa. Anche qui, in quasi tutti i test, iOS 12 se la cava meglio di iOS 11.4, e anche la tastiera risulta molto più scattante.

Curiosamente, i benchmark evidenziano un scarto prestazionale che esiste (2265 contro 2223 punti), ma che non è altrettanto evidente. Segno, come abbiamo sempre sostenuto, che i benchmark dicono molto ma non dicono tutto, in particolar modo per quanto concerne le performance nel mondo reale in cui giocano una gran moltitudine di variabili.

Infine, considerate anche che questa è solo la prima versione del software, e che tutto il lavoro di fino verrà foto solo con le ultime Beta; dunque, è ragionevole ritenere possibili ulteriori miglioramenti al momento del rilascio della build definitiva in autunno.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 66 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO