WWDC 2018: solo novità software, rimandati i nuovi Mac e iPad

La speranza era che al WWDC 2018 Apple avrebbe lanciato nuovi MacBook, iPad Pro aggiornati e altre delizie hardware. In realtà, la mela si concentrerà solo sul software.

wwdc-2018-novita-software.jpg

Sappiamo di dare una brutta notizia a molti di voi, ma questo è quello che passa il convento oggi. Mark Gurman, solitamente molto ben informato sulle novità di Cupertino, afferma infatti che all'evento di lunedì prossimo non vedremo nessun nuovo hardware di rilievo; la mela focalizzerà piuttosto la propria attenzione su iOS 12, mac OS 10.14, tvOS e watchOS. E anche su questo fronte, non aspettatevi nulla di realmente rivoluzionario: a questo giro di boa, il nodo gordiano è rappresentato da stabilità e prestazioni, più che da feature inedite.

Metà delle nuove funzionalità, infatti, sono state epurate da iOS 12 e rimandate al 2019 (incluso: redesign della schermata Home con più informazioni, upgrade dell'intelligenza artificiale dell'app Foto, nuovi strumenti di gestione dei file su iPad). A dire dell'esperto, dunque, questo è quel che verrà probabilmente presentato:


  • App Salute: Nuove funzionalità in Salute su iOS 12 consentiranno di conoscere quanto tempo passate su ogni singola app, così da ridurre il fenomeno di dipendenza da iPhone.

  • ARKit 2: Arriva la modalità multi-giocatore nella Realtà Aumentata; un'altra feature consentirà di depositare oggetti virtuali in un punto, e ritrovarli lì a tempo indeterminato.

  • App Universali: Le app iOS gireranno su Mac, forse già entro la fine di quest'anno. Non è chiaro se ci sarà un'anteprima di questa tecnologia, o se seguiranno solo annunci.

  • Varie: Novità minori riguarderanno il silenziamento delle notifiche, il tracciamento del mercato azionario, le videochiamate e gli Animoji via FaceTime.

Questo invece è quello che NON verrà presentato, e che viene rimandato a prima o dopo l'estate:


  • Aggiornamento della linea MacBook da 12" e MacBook Pro con chip intel di nuova generazione.

  • Nuovo Notebook low-cost, successore del MacBook Air.

  • iPad Pro riprogettato con Face ID.

  • Nuovi Apple Watch con display più grande ma dimensioni paragonabili ai modelli attuali; i cinturini esistenti dovrebbero essere ancora compatibili.

Appuntamento lunedì prossimo 4 giugno, alle 19.00 ora italiana per il Live di Melablog. Per allora, gli allestimenti al McEnery Convention Center di San Jose saranno pronti: non mancate.

  • shares
  • Mail