macOS 10.14: le feature attese e quelle che vorremmo

Al WWDC 2018, saranno presentate un sacco di novità, tra cui iOS 12 e macOS 10.14. Ecco le feature attese, e quelle che vorremmo tanto vedere sui Mac.

macos-10-14.jpg

Alcune delle funzionalità in arrivo con la prossima Major Release di macOS vanno a braccetto con quelle auspicate e in arrivo con iOS 12; è inevitabile, vista la coerenza che regna nell'ecosistema di Cupertino. Qui di seguito, trovate le novità che ci aspettiamo (aspetteremmo?) da macOS 10.14.


  • App di Sistema: Alcune delle app e dei servizi presenti su iPhone e Apple Watch -tipo Apple News, Salute, Attività e Casa- potrebbero finalmente fare capolino anche su Mac. E visto che ci siamo, non si potrebbe scorporare da iTunes qualcuna delle sue millemila funzionalità così da renderlo meno pachidermico?

  • App Universali: Con macOS 10.14, Apple dovrebbe gettare le fondamenta software che consentiranno di far girare una stessa app contemporaneamente sia su iOS che su Mac.

  • Interfaccia stile iOS: Nel corso degli anni abbiamo assistito ad una sempre più evidente iOS-izzazione del Mac; non ci aspettiamo redesign importanti, quest'anno, ma un ulteriore avvicinamento tra i due mondi è molto probabile.

  • HomeKit: Il Mac non può controllare i dispositivi di domotica, probabilmente per ragioni di sicurezza (è molto più malleabile e alterabile rispetto ad iPhone). Sarebbe bello poter impartire anche su Mac gli stessi comandi di Siri per iOS.

  • Complicazioni: Le Complicazioni di Apple Watch potrebbero presto debuttare su iOS e macOS; in quest'ultimo caso, si potrebbe aggiungerle alla Barra dei Menu per fornire scorciatoie rapide alle funzionalità più usate.

  • APFS: A tutt'oggi APFS, il nuovo File System introdotto con High Sierra è un mezzo colabrodo; semplifica alcune procedura, ma ne complica a dismisura altre e in più non funziona con i Fusion Drive. Un difetto che, a dire di Dan Riccio, sarà risolto "molto presto."

  • FaceTime: Visto che su iOS 12 auspichiamo l'arrivo delle chiamate FaceTime di Gruppo, è inevitabile che -se venisse introdotta lì- la vedremmo anche sui Mac.

  • Split Screen: Perché non migliorare ulteriormente lo Split Screen su Mac rendendolo più simile a quella su iPad? Apple potrebbe aggiungere opzioni per trascinare e ridimensionare le finestre, o per aprire due app affiancate direttamente dal Finder o dal Dock.

  • Stabilità & Sicurezza: Negli ultimi mesi è stato un profluvio di bug sconcertanti, da quello che dava accesso al Mac senza password, a quello che mostrava in chiaro tutte le vostre password. Non a caso, chi scrive è ufficialmente giunto alla conclusione di odiare High Sierra. Sarebbe bello se Apple si concentrasse davvero su stabilità e sicurezza come dice, e ci lasciasse in eredità un sistema operativo degno del suo nome, privo di tutte le stranezze del suo predecessore.

  • shares
  • Mail