iOS 12: le feature attese e quelle che vorremmo vedere

Il prossimo 4 giugno, Apple presenterà ufficialmente la prossima versione dei suoi sistemi operativi, e tra questi c'è iOS 12. Ecco quali novità ci aspettiamo, e quali speriamo vengano incluse.

ios-12-feature.jpg

Per una precisa politica decisa da Apple, la prossima versione di iOS si concentrerà soprattutto su stabilità e sicurezza, mentre le feature più innovative verranno rimandate a iOS 13. Il che è certamente un bene, visto i problemi che abbiamo visto negli ultimi mesi.

Questo non significa però non ci saranno novità in senso lato, ma che semplicemente che saranno tante e minori; cosette come le app universali che girano su Mac e iOS, Face ID in orizzontale, i nuovi Animoji reversibili, controlli anti-dipendenza da iPhone, il supporto agli Animoji in FaceTime, nuovi controlli parentali e una versione migliorata del Non Disturbare. A queste, aggiungiamo le funzionalità che vorremmo tanto vedere.

Interfaccia


facetime-800x462.jpg

  • Dark Mode: Sono secoli che l'aspettiamo, ma ancora non si vede all'orizzonte. Ce la faremo ad avere finalmente un'interfaccia completamente scura? Ai posteri l'ardua sentenza.

  • Split Screen: Sarebbe comodo poter sfruttare lo Split Screen anche su iPhone, oltre che su iPad. Soprattutto se consideriamo che sta per arrivare iPhone X Plus.

  • Controlli Volume: È un problema che esiste da anni. Non si capisce mai quand'è che iPhone e iPad decidono di abbassare il volume di sistema, o quello di riproduzione dell'audio. Sarà mica ora di risolvere definitivamente la cosa?

  • Comandi 3D Touch: Si spera che Apple aggiunga nuove scorciatoie 3D Touch, per esempio per il widget della Batteria; perché non possiamo controllare lo stato della carica di iPad da iPhone? Per dire.

App di Sistema


centro-controllo-ios12.jpg

  • App iPhone su iPad: Perché su iPhone ci sono ancora app che mancano su iPad? Perché sui tablet Apple non possiamo aver bisogno d'una calcolatrice? Misteri di Cupertino.
    Lista Desideri App Store: Era una feature di App Store, rimossa poi con iOS 11. Rivogliamo la WishList per le app.

  • App Foto: Manca ancora l'editing dei metadati, non si può impostare la grandezza della griglia né l'ordine delle foto. Perché?

  • App Musica: Chi non ha interesse ad usare iCloud o ad acquistare su iTunes Store, per quale ragione non può disattivare queste feature? E soprattutto, perché ogni volta che apriamo l'app si viene sempre portati sullo stramaledetto Store, se l'ultima volta eravamo nelle Playlist locali?

  • App Messaggi: Vogliamo i Messaggi su iCloud, così che se li cancelliamo da una parte, spariscono dall'altra. Inoltre non disdegneremmo funzioni di ricerca delle chat più robuste e meglio integrate con Spotlight.

  • App Fotocamera: In generale iPhone scatta sempre buone foto, ma praticamente non esistono controlli manuali, neanche nascosti.

  • Non Disturbare: Sarebbe comodo poter impostare il Non Disturbare su diverse app, e con programmazioni diverse a seconda del giorno della settimana. Così com'è, è troppo scarno.

  • Controlli Biometrici App: Perché le app di terze parti possono bloccare i contenuti con Face ID o Touch ID, mentre quelle native Apple no? È ora di correggere anche questa.

  • FaceTime: D'accordo, arriveranno gli Animoji su FaceTime. Ma quando avremo le chiamate di gruppo, come in quasi tutte le altre app di videoconferenza?

Varie



  • Display Sempre Attivo: Visto che iPhone X possiede uno schermo OLED, in teoria Apple potrebbe tenerlo sempre acceso con un dispendio minimo di batteria, come in certi dispositivi Android. Ciò consentirebbe di avere sempre sott'occhio data, ora e notifiche.

  • Siri: Qualunque miglioramento, a questo punto, è una manna dal cielo. Apple, prendi qualunque delle funzioni di Assistente Google, e copiale.

E voi quali feature vorreste veder implementate su iOS 12? Ditecelo nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • Mail