AirPlay 2: novità e limiti del protocollo di streaming, e speaker supportati

AirPlay 2 è la nuova versione del protocollo di streaming di Apple. Doveva arrivare con iOS 11.3, ma è stato rimandato al prossimo aggiornamento: ecco come cambierà la vostra vita, e con quali dispositivi potrete usarlo.

airplay2.jpg


Aggiornamento del 10 agosto 2018

AirPlay 2 introdotto con iOS 11.4 una maggiore efficienza, grazie alla latenza ridotta (l'audio parte prima) e al buffering più generoso (non più pochi secondi, ma minuti interi di audio conservato nella memoria locale; questo implica che anche in condizioni di scarsa copertura WiFi o se l'iPhone diventa momentaneamente non disponibile, la riproduzione non si arresta).

La novità più interessante, tuttavia è il supporto all'audio multi-stanza sincronizzato, quella che una volta si chiamava filodiffusione. In pratica, parliamo della possibilità di ascoltare la stessa canzone senza interruzioni in ogni camera. Inoltre, gli speaker smart e compatibili col protocollo compariranno nell'app Casa assieme a tutti gli altri gingilli di domotica.

La feature non è una novità assoluta, nel senso che era supportata già anche con la vecchia versione di AirPlay, ma con una differenza fondamentale: funzionava solo se l'audio partiva da iTunes su Mac; ora, invece, si potrà usare anche iPhone e iPad, come sorgenti multi-canale.

Affinché la magia funzioni, tuttavia, c'è bisogno di hardware dedicato e aggiornato in modo specifico per supportare le nuove feature; è evidente, per esempio, che il buffer maggiorato richieda un quantitativo superiore di memoria che deve essere fisicamente disponibile sul dispositivo, altrimenti niente da fare. E ora che le specifiche definitive del protocollo sono state formalmente fissate, è possibile reperire sul mercato accessori e smart speaker compatibili al 100%con AirPlay 2. Basta dare un'occhiata alla sezione apposita del sito HomeKit di Apple, anche se la lista non è completa (la nostra, che trovate infondo al post, invece sì)

Limiti di AirPlay 2


airplay-2.jpg

In ambienti multi-speaker, l'audio è davvero avvolgente e morbido, come se provenisse da un dispositivo centrale connesso con fili alle casse. Ma l'output stereo è pensato soprattutto per la musica, e non per le funzioni smart: dunque, quando chiamate Siri, sarà solo uno degli speaker a rispondere, e non necessariamente quello più vicino. Di solito, si attiva l'ultimo che avete toccato.

Parimenti, anche se in una stanza ci sono 5 HomePod, le chiamate verranno prese e convogliate solo a uno di essi.

Inoltre, considerate che per il momento il supporto ad AirPlay 2 su Mac è molto limitato, e su Apple Watch inesistente. Tant'è che non si può chiedere a Siri su Mac di riprodurre un brano in una stanza specifica, laddove con iOS, HomePod e tvOS non avreste problemi. L'unico modo di riprodurre audio multi-speaker è attraverso iTunes, con un'operazione tutt'altro che intuitiva (clic sul pulsante AirPlay, e clic sull'accoppiata di stereo AirPlay 2 nella sezione "Passa a" ma funziona solo per la musica e non per i Podcast). Probabilmente queste questioni verranno risolte con macOS Mojave, ma per ora questo passa il convento.

Speaker Compatibili


libratone-zipp-airplay-2.jpeg

Anche se le Beta di iOS 11.4 individuavano le AirPort Express del 2012 come destinazioni AirPlay 2, in realtà la cosa è stata eliminata nella build definitiva, e ciò ha molto senso visto che Apple ha ufficialmente smantellato la divisione Router. Dunque, l'unico dispositivo con la mela attualmente compatibile con AirPlay 2 è HomePod, ma molti altri prodotti di terze parti arriveranno dopo l'estate.

Ci sono un gran numero di speaker di altre marche (Bang & Olufsen, Denon, Libratone, Marantz, Naim, Sonos), e molte di queste -in particolare Marantz e Denon- hanno semplicemente bisogno di un aggiornamento firmware gratuito. Qui c'è la lista completa aggiornata a agosto 2018:


  • Apple HomePod

  • HEOS Home Cinema HS2

  • Marantz ND8006

  • Marantz NR1508

  • Marantz NR1608

  • Marantz SR5011

  • Marantz SR5012

  • Marantz SR6011

  • Marantz SR6012

  • Marantz SR7011

  • Marantz SR7012

  • Marantz AV8805

  • Marantz AV7704

  • Marantz AV7705

  • Marantz AV7703

  • Marantz SR8012

  • Marantz NR1509

  • Marantz NR1609

  • Marantz NA6006

  • Marantz NR1509

  • Marantz NR1609

  • Marantz SR5013

  • Marantz SR6013

  • Marantz SR7013

  • DenonAVR-X4300H

  • Denon AVR-X6300H

  • Denon AVR-X8500H

  • Denon AVR-X6400H

  • Denon AVR-X4400H

  • Denon AVR-X3400H

  • Denon AVR-X2400H

  • Denon AVR-X1400H

  • Denon AVR-X1500H

  • Denon AVR-X2500H

  • Denon AVR-X730H

  • Denon AVR-X930H

  • Denon AVR-X640H

  • Denon AVR-X740H

  • Denon AVR-X940H

  • Denon AVR-X3500H

  • Denon AVR-X4500H

  • Denon AVR-X6500H

  • Beoplay A6

  • Beoplay A9 mk2

  • Beoplay M3

  • BeoSound 1

  • BeoSound 2

  • BeoSound 35

  • BeoSound Core

  • BeoSound Essence mk2

  • BeoVision Eclipse (solo audio)

  • Libratone Zipp (in arrivo a settembre, prezzi a partire da 249$)

  • Libratone Zipp Mini (in arrivo a settembre, prezzi a partire da 249$)

  • Naim Mu-so

  • Naim Mu-so QB

  • Naim ND 555

  • Naim ND5 XS 2

  • Naim NDX 2

  • Naim Uniti Nova

  • Naim Uniti Atom

  • Naim Uniti Star

  • Sonos One

  • Sonos Play:5

  • Sonos Playbase

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 91 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail