iPad 2018, Guida Definitiva all'uso: Apple Pencil e App consigliate

Il nuovo iPad low-cost di sesta generazione sfoggia un potente processore A10 Fusion, supporto ad Apple Pencil e un prezzo molto aggressivo di 359€. Ecco la Guida Definitiva che vi spiega cosa potete farci, le app e gli accessori consigliati, e come sfruttarlo al massimo.

Apple Pencil


ipad-2018-guida-definitiva.jpg

La feature più interessante degli iPad di 6ª generazione è sicuramente il supporto ad Apple Pencil. L'abbinamento del dispositivo con la stilo è automatico e immediato: in pratica, basta togliere il tappo di protezione e collegarla all'iPad attraverso il connettore Lightning; un avviso chiederà di confermare il pairing, dopodiché siete a posto.

Lo stato della carica di Apple Pencil si controlla dal widget Batterie che trovate tra nel Centro di Controllo (fate clic qui per scoprire come personalizzare i Widget). In ogni caso, con una ricarica completa dovrebbe garantirvi oltre 12 ore di uso continuato; e bastano solo 15 secondi per oltre 30 minuti di ricarica.

Considerate infine che le punte della stilo Apple tendono a consumarsi nel corso del tempo. Un pacco di scorta da 4 punte costa 25€ su Apple Store.

App per Apple Pencil


app-apple-pencil.jpg

Apple Pencil può essere utilizzata per disegnare, prendere appunti, buttare giù delle note al volo, ed esistono tantissime app compatibili. Funzionano sia con iPad Pro che con iPad 6. Quella che segue è una lista dei titoli migliori:


  • Pigment (Gratis): app molto intuitiva per disegnare motivi intricati e colorarli, adatta a adulti e bambini. La adorerete.

  • Paper (Gratis): app dall'interfaccia semplice per disegnare e prendere appunti, ma può essere utilizzata anche per grafici e diagrammi, può duplicare le forme disegnate, collegare appunti e molto altro. A un'app gratuita non si può chiedere davvero di più.

  • uMake (Gratis): Questa app consente di disegnare in 2D e di estrudere poi il risultato in 3D, per creare forme da manipolare in spazi tridimensionali. Rispetto ad altre, richiede un po' di pratica ma i risultati vi lasceranno a bocca aperta.

  • GoodNotes 4 (8,99€): L'app definitiva per prendere appunti, annotare i PDF e molto altro. Dispone anche di un motore di riconoscimento del testo OCR. Si paga, ma è di gran qualità.

  • Notability (10,99€): Non è completa come GoodNotes ma resta comunque una delle migliori app nella sua categoria. Dalla sua ha l'estrema intuitività dell'interfaccia grafica, e un gran numero di strumenti per appunti e bozze.

  • Affinity Photo (21,99€): Con quest'app si può disegnare, prendere appunti, modificare foto e molto altro, grazie al pieno supporto ad Apple Pencil e alla sterminata libreria di pennelli ed effetti. Difficile trovare di meglio.

  • Pixelmator (5,49€): Potete editor per creare, modificare e migliorare le immagini. Consente di lavorare con risultati paragonabili a quelli che otterreste su un Mac, e soprattutto, dà la possibilità di condividere il lavoro con chi utilizza strumenti professionali come Adobe Photoshop. È una delle app storiche del mondo Apple che amiamo di più.

Consigli e Curiosità


ipad-ios11-funzionalita.jpg

Considerate che Apple Pencil funziona anche attraverso un foglio di carta, il che la rende ideale per ricalcare i disegni. Inoltre, potete usarla per firmare i PDF attraverso le funzionalità di modifica dei documenti integrata in iOS e nell'app note.

E ovviamente, tutte le app di iWork -Pages, Keynote, Numbers- supportano perfettamente la stilo di Cupertino; infine, tutte le speciali funzionalità per iPad di iOS 11 rendono il tablet ancora più completo, e simile ad un PC vero.

Usare due app contemporaneamente:


Modificare Screenshot con Apple Pencil:


  • shares
  • +1
  • Mail