iPhone X, schermo curvo e controlli touchless in arrivo entro il 2021

Apple sta studiando come introdurre uno schermo curvo e controlli touchless -cioè senza contatto fisico- su iPhone X. Dovrebbero essere pronti entro tre anni a partire da oggi.

Secondo le indiscrezioni raccolte da Bloomberg, entro il 2021 l'iPhone di punta avrà uno schermo curvo e touchless gesture control per differenziarsi meglio dal resto dei competitor, in un mercato oramai saturo.

I Gesti Touchless consentono di effettuare operazioni sul telefono senza doverlo toccare fisicamente: basterà effettuare dei movimenti al di sopra dello schermo. Si stima che questa tecnologia sarà pronta entro un paio d'anni, ma solo se Apple deciderà di investirci sopra.

Due considerazioni sulla questione. Prima di tutto, non si tratta di una novità assoluta; nel mondo Android c'è già qualcosa di simile, e perfino su Mac attraverso gadget di terze parti. La soluzione allo studio a Cupertino, tuttavia, richiederà una maggiore vicinanza delle dita al display rispetto agli Air Gesture di Samsung e al Progetto Soli di Google.

Ma c'è di più. La mela starebbe lavorando anche ad un iPhone che si "curva gradualmente all'interno dalla parte superiore a quella inferiore." In pratica, parliamo di un telefono concavo contro i Samsung che diventano convessi al limitare della cornice esterna.

Si tratta in ogni caso di progetti nel medio periodo; per quanto concerne il caso specifico di quest'anno, "la società ha in mente di espandere la tecnologia OLED a un numero maggiore di dispositivi [...]. Rilascerà un secondo iPhone con quel tipo di schermo più in là nel corso dell'anno; un modello da 6,5" più ampio [...] ma anche un iPhone X aggiornato e un nuovo modello LCD a basso costo." Rumors che si sovrappongono quasi perfettamente con quelli delle scorse settimane e che dunque possiamo considerare altamente probabili.

  • shares
  • Mail