iCloud Drive: Condividere lo stesso piano con i membri della famiglia

in-famiglia-condivisione-icloud-abbonamento.jpg

Da iOS 11 in poi, è possibile finalmente condividere uno stesso piano tariffario iCloud con parenti e amici, così da risparmiare sui costi dell'abbonamento. Ecco come si configura.

Con l'opzione "In Famiglia" è possibile condividere con un massimo di 6 persone gli acquisti fatti su iTunes, App Store e iBooks, il piano Apple Music e lo spazio su iCloud. Oltre a questo, è possibile sincronizzare a vicenda gli album e i calendari di casa, e localizzare i dispositivi dei vari membri.

Prima di procedere oltre, due considerazioni importanti. Prima di tutto, tenete a mente che l'opzione è disponibile solo coi piani da 200 GB e 2 TB, rispettivamente al costo di 2,99€ 9,99€ al mese. Inoltre, se non lo avete ancora fatto, dovete impostare "In Famiglia" seguendo le indicazioni che vi abbiamo dato a suo tempo.

in-famiglia-condivisione-icloud-abbonamento-configurazione.jpg
A questo punto, siete pronti per condividere il piano iCloud (o verificare che sia condiviso):


  • Su iPhone, aprite Impostazioni > [Nome Cognome] > In famiglia > Spazio iCloud

  • Toccate Attiva

  • Se non avete un piano da 200GB o più, il sistema vi chiederà di aggiornare l'abbonamento

Considerate che, visti i costi, conviene tenere abbonamenti separati fino a 2 familiari; se i partecipanti alla condivisione "In Famiglia" sono 3 o più, si risparmia rispetto ai piani singoli.

Una dritta: per figli, nipoti e utenti con le mani bucate, vi consigliamo di impostare la condivisione "In Famiglia" direttamente dal vostro iPhone; ciò vi consentirà di approvare o meno i loro acquisti, prima dell'addebito.

Per le opzioni avanzate, e per saperne di più, vi rimandiamo alla pagina ufficiale di supporto del sito Apple.

  • shares
  • +1
  • Mail