WWDC 2018, è ufficiale: si parte il 4 giugno

wwdc2018.jpg

È ufficiale. La 29esima conferenza annuale degli sviluppatori Apple, il WWDC 2018, aprirà i battenti il prossimo 4 giugno. E ci sono più novità in ballo del solito.

Con un comunicato stampa giunto nelle scorse ore in Redazione, Apple ha formalmente annunciato le date del prossimo e attesissimo WWDC: si parte il 4 giugno fino all'8, presso il McEnery Convention Center di San Jose, in California.

Formalmente, il WWDC 2018 servirà a presentare tutte le novità software, ovvero iOS 12, macOS 10.14, tvOS 12 e watchOS 5, oltre ovviamente al nuovo sistema operativo destinato ad HomePod.

Come al solito, i biglietti per gli sviluppatori verranno assegnati ai partecipanti con una lotteria, i cui risultati saranno annunciati il 23 marzo. Per gli studenti, invece, sono state previste 350 borse di studio gratuite.

L’App Store è il più vivace marketplace di software al mondo. Disponibile in 155 Paesi per iOS, macOS, watchOS, tvOS e iMessage, l’App Store consente ai clienti Apple di accedere a milioni di app che arricchiscono le loro vite, alimentano le loro passioni e permettono di restare in contatto con persone in ogni angolo del pianeta. Gli sviluppatori e gli appassionati Apple possono seguire il livestream della conferenza grazie all’app WWDC per iPhone, iPad e Apple TV, oltre che sul sito web Apple Developer.

La vera domanda che si fanno tutti, però, è un'altra: ci saranno anche novità hardware? Di solito, il WWDC si concentra sul software, ma stavolta tutti i segni premonitori parlano di nuovi iPad Pro e nuovi MacBook in arrivo, e nuovi auricolari AirPods proprio a ridosso di quelle date. Dunque, un One More Thing non è così improbabile. Restate sintonizzati: siamo tornati, e stavolta facciamo sul serio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 62 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO