MacBook Air 2018: a settembre con Display Retina e prezzi più bassi

Buone notizie per chi deve cambiare il proprio portatile. Apple sta lavorando ad una serie di nuovi MacBook che arriveranno tra pochissimo. E le buone notizie non finiscono qui: avranno display Retina, costeranno anche meno e arriveranno a settembre/ottobre.

macbook-pro-2018.jpg


Aggiornamento del 16 agosto 2018

Buone notizie per chi deve cambiare il proprio portatile. Apple sta lavorando ad una serie di nuovi MacBook che arriveranno tra pochissimo. E le buone notizie non finiscono qui: avranno display Retina, costeranno anche meno e dovrebbero arrivare a settembre massimo ottobre.

I rumors sono iniziati a marzo, quando Ming-Chi Kuo di KGI Securities aveva vaticinato l’arrivo di nuovi MacBook Air con prezzi a partire da 799 o 899 dollari; tradotto in moneta nostrana, parliamo di un prezzo compreso tra i 900 e i 1.000 Euro tasse incluse. Praticamente un sogno divenuto realtà, rispetto ai 1.129 Euro attuali, per una macchina aggiornata ben 290 giorni fa con un piccolo speedbump del processore.

Secondo un’altra fonte, tuttavia, le cose andranno in modo diverso. Il MacBook Air, sull’orlo dell’estinzione da anni, potrebbe sparire per sempre dalle scene e lasciare il posto ad un MacBook un po’ più costoso, con prezzo base di 999 dollari, dunque 1200 Euro circa qui da noi.

Un entry level che non si può definire proprio low-cost, ma che porta in dote una gran quantità di belle notizie: processore di classe i5, design rivisto e corretto, ma soprattutto un Display Retina come sul MacBook Pro e risoluzione di 2.560x1.600 pixel.

La produzione di massa è programmata per la fine di maggio, dunque le prime consegne sono verosimilmente previste per il mese successivo, guarda caso proprio a ridosso del WWDC 2018 che va dal 4 all’8 giugno prossimi.

Oltre che per presentare iOS 12 e macOS 10.14, dunque, Tim Cook potrebbe usare la cornice del McEnery Convention Center di San Jose per svelare al mondo i nuovi laptop della mela, e magari anche un’altra sorpresina. In ballo, infatti, ci sono pure i nuovi iPad Pro con Face ID e cornice più sottile.

Aggiornamento: Ora emergono due nuovi indizi che lasciano ben sperare. Da una parte, alcune catene statunitensi come Best Buy hanno esaurito tutte le scorte di MacBook a catalogo, il che -al netto di improbabili ma possibili fluttuazioni- potrebbe indicare un lancio immediato. Inoltre, le voci di corridoio riportate da DigiTimes rivelano che Quanta, il partner taiwanese di Apple, avrebbe dato ufficialmente inizio alla produzione dei nuovi MacBook low-cost; ciò significa che il lancio dovrebbe avvenire a settembre.

E un'ulteriore conferma giunge da TrendForce, una società di ricerca taiwanese, secondo cui "ci si aspetta che le consegne di MacBook aumentino nel terzo trimestre 2018, dato che Apple rilascerà un nuovo MacBook Pro all'inizio del trimestre e un nuovo MacBook Air alla fine." E visto che i Pro di cui parlano sono arrivati a luglio, ecco svelato l'arcano: il mese prossimo Apple lancerà i nuovi MacBook Air.

Se avevate una mezza idea di acquistare uno qualunque di questi prodotti, insomma, vi diamo una dritta: a meno che non ne abbiate urgente bisogno, mettete in standby la carta di credito. Presto ci saranno novità di rilievo, e forse persino prezzi più convenienti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 89 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail