Apple Watch, sensore biometrico con ECG nei futuri modelli

Apple-Watch-battito_cardiaco

Le ultimi voci di corridoio in circolazione suggeriscono che Apple si stia dedicato allo sviluppo di un nuovo modello di Apple Watch equipaggiato con un avanzato sensore biometrico per il rilevamento del battito cardiaco.

Nel corso degli anni Apple si è dimostrata sempre più interessata allo sviluppo di tecnologie dedicate alla salute mettendo gadget come Apple Watch in primo piano in questo ambito e non è dunque sorprendente che l'azienda di Cupertino sia al lavoro per ampliare l'equipaggiamento di sensori del proprio smartwatch. A riportare la notizia è Bloomberg che cita, come sempre, alcune fonti anonime informate dei fatti.

Stando a quanto riportato nei laboratori di ricerca è sviluppo di Apple è in fase di sperimentazione una versione dello smartwatch che impiega un particolare sistema di sensori in grado di effettuare un vero e proprio elettrocardiogramma (ECG o EKG).

Si tratterebbe dunque di un monitor per il battito cardiaco ben più sensibile e preciso di quello attualmente impiegato negli Apple Watch: il suo utilizzo prevede la pressione della cornice del quadrante con pollice e indice della mano opposta a quella su cui si indossa lo smartwatch. A quel punto il sensore invia un'impercettibile corrente elettrica in grado di rilevare variazioni nel battito cardiaco dell'utente.

L'ECG è un test normalmente effettuato negli ambulatori e negli ospedali ma esistono già versioni personali portatili. Il vantaggio di introdurlo in uno smartwatch sarebbe quello di ottenere un monitoraggio attraverso un lasso di tempo più lungo, fattore che aiuterebbe nella rilevazione di anomalie e disturbi.

Naturalmente Apple Watch non è un dispositivo medico e resta da vedere se Apple sarà in grado di mettere assieme un sensore sufficientemente affidabile ed efficace.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO