Bambini & iPhone: troppo smartphone fa male? La scienza dice no

kids-ipads.jpg

Molti genitori lottano coi propri bambini per convincerli a passare non più di 1 o 2 ore al giorno con gli occhi su iPhone e iPad. Ma è davvero necessario questo limite? Una recente ricerca inglese sembrerebbe negarlo.

Mentre a Taiwan i genitori vengono multati se i figli passano troppo tempo coi dispositivi elettronici, nel Regno Unito la ricerca sta portando indicando tutt'altra strada.

Uno studio congiunto tra la Oxford Internet Institute e la Cardiff University, pubblicato su Child Development, nega la correlazione tra l'aumento dello "screen time" (cioè del tempo passato sullo schermo di un gingillo elettronico) e il benessere del bambino.

"Nel corso di un mese, questa correlazione è stata misurata in termini di attaccamento al tutore, impatto sulla resilienza emozionale, curiosità e effetti positivo. I risultati," si legge nel documento, "rivelano un numero di interessanti conclusioni che puntano ad una considerazione finale: limitare l'uso dei dispositivi digitali nel bambino non è necessariamente benefico al suo benessere."

Nei bambini di età compresa tra 2 e 5 anni, in altre parole, non si osservano miglioramento nello stato psicofisico limitando l'esposizione alla tecnologia alle 1-2 giornaliere consigliate dalle più recenti linee guida. Anzi, un aumento moderato può avere addirittura conseguenze positive:

Ulteriori ricerche indicano risultati simili a quelli riportati in un recente studio sugli adolescenti; vale a dire che un uso moderato dei dispositivi elettronici al di sopra dei limiti potrebbe in realtà essere collegato a livelli lievemente superiori di benessere nel bambino.

La chiave, ad ogni buon conto, non è nella misura esatta dei minuti che i bambini passano ogni giorno su iPhone e iPad; nell'equazione entrano in gioco anche altri fattori più ampi, come il contesto familiare, le regole imposte dai genitori sullo "screen time" e il tempo passato assieme davanti allo schermo. In pratica, la qualità dell'esposizione al dispositivo è più importante della mera quantità.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 29 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO