iMac Pro, 5 cose da sapere prima di procedere all'acquisto

imacpro_cosedasapere.jpg

Ora che iMac Pro è finalmente disponibile per gli ordini, cominciano a spuntare particolari interessanti suoi nuovi e potenti computer di Cupertino. E ci sono notizie buone, e meno buone.

RAM Non Sostitubile


imacramaudio_state_1_large.jpg

Prime le brutte notizie. La RAM dell'iMac Pro non è sostituibile a mano dall'utente, ma può essere espansa portando l'iMac Pro in un centro autorizzato. Al momento dell'acquisto si può scegliere tra 32GB, 64GB o 128GB di memoria ECC DDR4 quad-channel a 2666MHz, e occorre dunque un appuntamento col Genius per modificare questa configurazione.

E la CPU?


22576-27484-21968-25987-18core-inline-l-l.jpg

Per quanto concerne SSD e scheda grafica, non si può far nulla: restano le stesse per tutta la vita della macchina, dunque durante l'ordine valutate con oculatezza dimensioni del disco e tipo di GPU, tra Radeon Pro Vega 56 con 8GB di memoria HBM2 o Vega 64 con 16GB di memoria HBM2.

Il processore Xeon invece non è saldato su scheda logica: in linea puramente teorica, dunque, sarebbe possibile sostituirlo.

Tastiera e Mouse Esclusivi


imac-pro-space-gray-accessories-800x360.jpg

Vi piacciono molto la Magic Keyboard, il Magic Mouse e il Magic Trackpad in grigio siderale? O il cavetto Lightning nero? Sappiate che, al momento, vengono venduti in esclusiva con iMac Pro. Non si può comprarli a parte.

Apple Care


applecare.png

Finalmente una buona notizia. L'iMac Pro è caro -prezzi a partire da 5.600€- ma l'Apple Care costa sempre 179€ come per tutti gli altri modelli.

VESA Mount


kitvesamr3c2_av2-e1513275585246.jpg

Come avviene per tutti gli altri iMac, anche il Pro può essere fissato sul muro con Kit Adattatore di montaggio VESA. Quest'ultimo, tuttavia, va comprato a parte: costa 89€ su Apple Store e viene proposto nello stesso grigio siderale della macchina.

  • shares
  • +1
  • Mail