Jailbreak iPhone X: Alibaba annuncia di aver sbloccato iOS 11.2.1

iphone-x-jailbreak.jpg


Aggiornamento del 18 dicembre 2017

E pur si muove, verrebbe da dire. Il team di sicurezza di Alibaba, l'Amazon cinese, afferma di aver trovato il modo di effettuare il Jailbreak su un iPhone X con l'ultimo update di iOS. Stando a quanto si legge nel comunicato ufficiale, non soltanto funziona magnificamente, ma è perfino compatibile con Cydia.

Pare che la metodologia usata coinvolga un bug di memory buffer overflow per portare a un Kernel Panic che poi consente l'elusione dei sistemi di sicurezza del telefono; purtroppo però, la società ha già affermato di non aver alcuna intenzione di rilasciare strumenti di jailbreak. Dunque, ecco lo stato delle cose: esiste più di un modo di effettuare un Jailbreak untethered (cioè permanente) su iOS 11.2.1 e sugli ultimi dispositivi Apple. Quando e se arriverà un tool di sblocco, però, è ancora tutto da vedere.

iOS 11: spunta la falla che consente il Jailbreak


jailbreak-ios-11.jpg

Proprio quando tutte le speranze sembravano perdute, all'orizzonte si profila una scoperta che potrebbe infondere nuova vita al Jailbreak. Google ha scoperto una falla inaspettata in iOS 11.

Molti dei repository su Cydia sono morti o moribondi, e gli hacker storici parlano da tempo con toni funerei del destino del Jailbreak su iPhone. Un po' perché Apple ha irrobustito la sicurezza in modo esemplare, e un po' perché la gente sente sempre meno l'esigenza di personalizzare il Sistema Operativo.

E proprio quando sembrava di sentire già il Requiem, ecco la notizia. Un ricercatore di sicurezza appartenente al Project Zero team di Google -Ian Beer- ha scovato e reso pubblica una falla, ribattezzata "tfp0" che potrebbe costituire la base di uno strumento di Jailbreak per iOS 11.

La vulnerabilità in questione è presente in iOS 11.1.2 e probabilmente anche in tutte le versioni precedenti; e in più, funziona per certo su iPhone 7, iPhone 6s e iPod touch di sesta generazione, ma probabilmente è compatibile anche con tutti gli altri dispositivi della mela.

C'è da dire che è ancora presto per cantare vittoria. Dopotutto, iOS 11.2 è già disponibile, installato su milioni di dispositivi e immune al bug; inoltre, prima che qualcuno converta questa scoperta in uno strumento di Jailbreak, ci vorrà del tempo.

Però, se voleste essere pronti per un eventuale rilascio, sappiate che Apple firma ancora iOS 11.1.2: dunque, anche se avete aggiornato ad iOS 11.2, potete tornare indietro alla versione precedente. Quando Apple smetterà di firmare il firmware, tuttavia, sarete definitivamente bloccati su iOS 11.2.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 59 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO