Gli iPhone del 2018 non avranno fotocamera TrueDepth sul retro

truedepthcamera-800x463.jpg

Una nuova nota di ricerca di KGI Securities ipotizza quali saranno le offerte della prossima generazione di iPhone nel 2018. Per il momento la fotocamera TrueDepth non verrà aggiunta anche sul retro del dispositivo ma ci si aspettano "altre novità".

Con tutto l'entusiasmo e l'anticipazione evocati dall'arrivo dell'attesissimo iPhone X non sono pochi a chiedersi in che modo il nuovo beniamino di Apple influenzerà la lineup di iPhone ed il mercato degli smartphone in genere.

Ming-Chi Kuo, ormai noto analista di KGI Securities, fa qualche previsione in uno dei suoi ultimi rapporti. L'analista tenta di stemprare alcune aspettative nel mercato secondo le quali i prossimi iPhone porteranno un sistema TrueDepth con 3D sensing anche sul retro.

Secondo quanto riportato non sembrerebbe plausibile che Apple decisa di optare per una simile soluzione dal momento che la sua tecnologia è avanti di almeno un anno rispetto a quella degli avversari. È molto più probabile, invece, che la società si concentri nel migliorare la puntualità e l'efficienza della produzione e della fornitura e che possa puntare anche a presentare dei prezzi più amichevoli.

In compenso si prevede che la fotocamera TrueDepth sia presente su tutti i modelli che verranno proposti nel 2018 anche se ancora non è chiaro quante e quali siano le varianti che Apple intende proporre. Ming-Chi Kuo prevede anche che il FaceID verrà esportato verso la lineup di iPad.

  • shares
  • +1
  • Mail