iPhone X: un video mostra come passare da un'app all'altra


Aggiornamento del 25 ottobre 2017

Nuovo avvistamento di iPhone X nel mondo reale. Durante la presentazione del suo telefono di punta, Apple non aveva mostrato come si fa il passaggio da un'app all'altra. Ora un video lo rivela: è semplicissimo e molto fluido.

Quello che vedete nel video qui in alto è uno dei 5 tipi di gesti di scorrimento del dito sul display, e serve per passare da un'app all'altra. Una feature disponibile solo su iPhone X e resa disponibile in sostituzione al doppio clic del pulsante Home, assente per design.

Se il dito si spingesse un po' più in alto sullo schermo, si aprirebbe la consueta vista a schede delle app aperte: l'App Switcher. Un movimento ancora più ampio chiuderebbe l'applicazione e vi riporterebbe nella Home.

iPhone X sarà disponibile per i pre-ordini il prossimo 27 ottobre, con inizio delle vendite -online e nei negozi fisici- il 3 novembre. Come noto, tuttavia, le scorte saranno incredibilmente scarse.

iPhone X: nuovi avvistamenti in mezzo mondo prima del lancio



Aggiornamento del 17 ottobre 2017

In teoria manca ancora qualche settimana al 3 novembre, giorno del lancio ufficiale, ma iPhone X comincia già a fare capolino per le strade e le metropolitane del mondo

Le immagini che vedete nella Gallery qui in alto provengono dai cinguettii di Benjamin Geskin, e mostrano altri avvistamenti avvenuti rispettivamente a San Francisco, in una metropolitana cinese, in Vietnam e addirittura all'aeroporto di Fiumicino.

In ogni caso, non vi aspettate che le cose cambino in tempi rapidi, né di vedere un iPhone X tanto facilmente nei prossimi mesi. Attualmente, la prima commessa consegnata da Foxconn ammonta a neppure 50.000 unità: come dire, gli avvistamenti resteranno una rarità per molto tempo ancora.

iPhone X: spunta una foto dal vivo, e quel che si vede preoccupa gli utenti


iphonex_app_ritagliate.jpg

Una foto comparsa su Reddit mostra qualcuno passeggiare con in mano un iPhone X. E quel che si vede, lascia immaginare i problemi a cui andranno incontro gli utenti quando partiranno ufficialmente le vendite.

Nell'immagine si vede chiaramente qualcuno che cammina giocando a Pokémon GO, che ovviamente non è stato ancora ottimizzato per il display Super Retina HD di iPhone X. Ciò comporta la comparsa di due orripilanti bande nere che diventeranno la norma per diverso tempo su questo dispositivo. Almeno fino a quando gli sviluppatori non avranno aggiornato le loro applicazioni, il che può richiedere un tempo indefinito.

Il Solito, Vecchio Problema

Il problema è che il display di iPhone X non è soltanto migliore a livello di qualità, nitidezza e varietà cromatica; ha anche delle proporzioni diverse: dai vecchi 16:9 puri, siamo passati ad un 18.5:9. Il che gli conferisce una forma piuttosto allungata: è più alto perfino del Galaxy S8.

Ciò significa che le app, per quanto stiracchiate, non potranno mai riempire totalmente il display; e anche quando questo accadesse, le "orecchie" di iPhone X rischierebbero di coprirle parzialmente. È lo stesso problema, ma in peggio, che si incontrava quando fu lanciato iPhone 5, dotato di un display più alto rispetto allo schermo 4:3 che era stata la norma fino ad allora.

La Soluzione

Non c'è altro modo: gli sviluppatori dovranno aggiornare il proprio parco software per avvantaggiarsi della maggiore estensione del display, e per tener conto delle parti morte (quelle coperte dai sensori e dalla fotocamera TrueDepth). Ma ci vorrà del tempo, dunque abituatevi all'idea. Se avete intenzione di comprare iPhone X appena sarà reso disponibile, tenete a mente che molte delle app che usate abitualmente potrebbero apparire complessivamente più piccole che sul vecchio iPhone. Almeno per un certo periodo di tempo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 98 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO