Strage Las Vegas, un iPhone ha salvato una vita bloccando un proiettile

9nw1d7jxuqibip5kug3cwpnufbl_ylse1wwxmqgqlc0.jpg

La vita di una donna è stata salvata da un iPhone per puro caso, durante la strage di Las Vegas. La scocca del dispositivo, infatti, ha bloccato e deviato un proiettile.

Durante i tragici, recenti eventi che hanno colpito Las Vegas, una donna -attualmente non identificata- ha rivelato ad un autista di taxi di essersi salvata grazie al suo iPhone 7 Plus rosa; il dispositivo ha parzialmente assorbito l'urto e cambiato traiettoria a un proiettile che avrebbe potuto ucciderla.

La foto che vedete in cima al post mostra un telefono divelto nella porzione inferiore; è lì che sarebbe avvenuto l'impatto.

Come noto, durante un concerto gremito di pubblico, di fronte al Mandalay Bay Hotel, un uomo -Stephen Paddock-ha iniziato a sparare all'impazzata sulla folla verso le 23.30 con numerose armi e fucili automatici, causando 59 morti e oltre 500 feriti. Le ragioni dell'atto scellerato restano sconosciute.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 253 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO