iOS 11, EFF: "il Centro Controllo WiFi/Bluetooth è ingannevole e non sicuro"

Era inevitabile che succedesse, ed è un bene per gli utenti. Lo diremo senza mezzi termini: l'implementazione dei controlli WiFi e Bluetooth in iOS 11 sono una totale schifezza. E ora anche Electronic Frontier Foundation insorge.

È uno dei classici casi di originalità di Cupertino. I comandi che disattivano WiFi e Bluetooth nel Centro di Controllo di iOS 11 in realtà non disattivano un bel niente; si limitano a scollegare accessori e accesso point, ma in effetti i chip restano allegramente accesi a dragare batteria per far funzionare cose come AirDrop, AirPlay, Apple Pencil, Apple Watch, i servizi di localizzaione, Continuity e HotSpot Personale.

Per procedere allo spegnimento vero e proprio, come nelle vecchie versioni di iOS, bisogna accedere agli scomodi comandi delle Impostazioni, vanificando di fatto l'utilità del Centro di Controllo. Ma c'è di peggio: se anche li disattivate da lì, poi alle 5 del mattino successivo si riaccendono da soli.

Comprendiamo le nobili motivazioni di Apple; la volontà è di fornire un'esperienza utente quanto più completa possibile. Ma il rischio è di creare confusione nelle persone, e soprattutto aprire a possibile minacce di sicurezza:

Quando un telefono è progettato per comportarsi in modo diverso da quello che l'interfaccia suggerisce, ne derivano sempre problemi di sicurezza e di privacy. Un utente non ha indizi visivi o testuali che gli permettano di capire il comportamento del dispositivo, il che può risultare in una perdita di fiducia nei confronti dei progettisti del sistema operativo, incapaci di comunicare esattamente cosa succede di volta in volta. E poiché gli utenti si affidano al sistema operativo per le proprie decisioni di sicurezza e privacy, a prescindere dalle app aperte e dai dispositivi connessi, questa fiducia è fondamentale.

Questo "buco nella connettività" tra le altre cose espone continuamente gli utenti a nuovi tipi di attacchi, soprattutto quelli più recenti relativi al Bluetooth. Abbiamo di fatto perso il controllo della connettività dei nostri iPhone e iPad, e questo è intollerabile. Ci sono mille modi in cui Apple può raddrizzare la situazione: ad esempio, migliorando la comunicazione e spiegando cosa si perde a disattivare WiFi e Bluetooth. Ma in ultima istanza, è all'utente che spetta il controllo del dispositivo. Tutto il resto è forzatura.

iOS 11: Disattivare WiFi e Bluetooth nel centro di controllo non li disattiva davvero


bluetooth-wifi-control-center-ios-11.jpg

Se vi beavate della possibilità di iOS 11 disattivare WiFi e Bluetooth direttamente dal Centro di Controllo, senza passare dalle Impostazioni, abbiamo una brutta notizia per voi: in realtà, non si disattiva un bel niente, e la batteria continua essere sprecata.

I documenti di supporto Apple non mentono. Quando, su iPhone e iPad aggiornati ad iOS 11, disattivate Bluetooth e WiFi, in realtà il dispositivo non cessa di alimentare il chip WiFi/Bluetooth: vengono solo disconnessi gli accessori. AirDrop, AirPlay, Apple Pencil, Apple Watch, Servizi di Localizzazione e feature di Continuity come Handoff e Instant Hotspot continuano a funzionare come al solito.

Dunque se l'intento era risparmiare batteria, vi converrà piuttosto fare alla vecchia maniera, cioè disattivare le opzioni in Impostazioni > WiFi e Impostazioni > Bluetooth.

Tuttavia, considerate che se il Bluetooth è disattivato dalle Impostazioni, non potrete utilizzare Apple Watch, casse e dispostivi connessi fintanto che non venga soddisfatta una di queste condizioni:


  • Attivi Bluetooth in Centro di Controllo

  • Connetti un accessorio in Impostazioni > Bluetooth

  • Sono le 5 del mattino

  • Riavvii il dispositivo

E parimenti, se il WiFi è disattivato in Impostazioni > WiFi, non potrete avvalervi di feature come la connessione automatica ai network, fintanto che non si verifica almeno una di queste condizioni:


  • Attivi WiFi in Centro di Controllo

  • Ti connetti ad una rete WiFi attraverso Impostazioni > WiFi

  • Cammini o guidi verso una nuova posizione geografica

  • Sono le 5 del mattino

  • Riavvii il dispositivo

In altre parole, non abbiamo più il controllo di queste feature, e per una ragione specifica: per poter ottenere la migliore esperienza utente possibile, iOS ha necessità che WiFi e Bluetooth sono perennemente attivi. [Momento Acido ON] Tanto, se la batteria muore a metà giornata, mica è un problema di Apple.

  • shares
  • Mail