WatchOS 4, tutte le novità in arrivo su Apple Watch

apple-watch-heart-rate-monitor-1-800x427.jpg

Come per iPhone e iPad con iOS 11, è infine arrivato anche il giorno del debutto per il nuovo aggiornamento di watchOS che fa la sua entrata in società assieme alla nuova generazione di Apple Watch.

WatchOS 4 è stato presentato già diversi mesi fa, nel corso della WWDC 2017, ed è ora disponibile per tutti gli smartwatch Apple abbinati ad un iPhone compatibile con iOS 11. Le novità introdotte con questa versione non sono poche.

La più importante fra queste è forse l'integrazione di Siri come watchface, un'interfaccia che segnalerà in modo dinamico e mirato vari tipi di informazioni, aggiornamenti e notifiche con informazioni rilevanti in base all'orario, alla posizione ed alle abitudini dell'utente.

Anche l'app di Musica riceve un aggiornamento importante che metterà in rilievo principalmente i brani musicali archiviati sullo smartwatch stesso e prepara il terreno per il servizio di streaming diretto che verrà introdotto con il nuovo Apple Watch Series 3 con connettività LTE.

L'app Workout vede la propria interfaccia semplificata e resa più semplice nell'utilizzo con la nuova funzionalità “quick start” che consente di iniziare l'attività di allenamento con un solo tocco. Viene aggiunta anche la modalità di allenamento ad alta intensità con monitoraggio personalizzato di movimento e battiti del cuore.

Allo stesso modo l'app Activities viene migliorata con l'aggiunta di aggiornamenti personalizzati sui progressi nelle attività e la possibilità di creare sfide e traguardi mensili ad hoc.
In aggiunta a ciò gli equipaggiamenti da palestra compatibili potranno sincronizzarsi automaticamente con gli Apple Watch con watchOS 4.

Per ottenere la nuova versione di watchOS sarà sufficiente eseguire l'update da iPhone attraverso l'app Watch.
Come sempre, prima di passare all'aggiornamento è consigliabile effettuare un backup attraverso iTunes o il servizio di iCloud.

  • shares
  • Mail